Cinque cose che puoi fare quando hai gente a cena

In questo perido sto facendo più cose di quante potrei, dovrei, spesso più di quante riesca a ricordare.
Però mi piace avere ospiti a casa, compagnia a cena. Ogni occasione è quella giusta, basta non farsi prendere dalla pigrizia.

Ecco, quindi le cinque cose che puoi fare quando hai gente a cena per continuare ad avere una vita sociale e non soccombere alla stanchezza.

1. Mettersi ai fornelli richiede tempo e energie: non cucinare, ma ordina le pizze, tante, diverse, fattele portare già tagliate.

2. Non mettere la tovaglia, pensa che quando andavi all’università lo facevi senza problemi (mi dicono così, io non credo di averlo mai fatto, prima di ieri sera, ma sono sopravvissuta – per raccontarvelo – anzi, peggio ancora: non sparecchiare, ma sposta tutti sul divano per il dolce).
pret-a-gourmet

3. Parla di un libro, per esempio di Prêt-à-gourmet. Come diventare un vero gourmet a prova di gaffe, di Gianluca Biscalchin. E gioca a chi è chi?

4. Se siete in meno di quattro, invita almeno un altro paio di persone: in questo modo non sarai costretto a intrattenere nessuno, la gente chiacchiererà abbastanza anche per te.

5. Accendi la tv e metti su un programma che faccia chiacchierare, ridere, twittare i tuoi ospiti. Ieri sera, che ve lo dico a fare, io ho visto X-Factor, ma va bene qualsiasi reality, programma di attualità o serie tv di cui parleresti anche alla macchinetta del caffè in ufficio l’indomani.

E, spenta la tv, via tutti, buonanotte e alla prossima occasione.

Ricerca personalizzata