Circuito Gastronómico de Santo Domingo

Il Circuito Gastronómico de Santo Domingo è un evento culinario che fa partecipare una trentina tra i più famosi ristoranti della capitale dominicana. Il 16 agosto sono iniziati i festeggiamenti e avranno fine il 31 dicembre 2010 con una festa che loderà il trionfo della neo-cucina dominicana, cioè un’unione tra cucina classica e creativa. Lo scopo del Gourmet tour è quello di inventare o di creare nuovamente piatti che esaltano le specialità degli elementi dominicani collegati all’elevato pregio gastronominco proposto dai ristoranti che ne sostengono la realizzazione.

Il circuito gastronomico prevede la preparazione di una varietà di portate dolci e salate secondo un soggetto menù per tutti i mesi, fondato sulla classica cucina dominicana.

In Agosto ” Fusion Cooking “, il fine è di interpretare nuovamente il chiave moderna i piatti tradizionali della cucina dominicana, basata da altre culture della globalizzazione. A Settembre ” Tapas Dominicane “, classici ” bocanadas “ l’aperitivo sarà accompagnato da andaluse e spagnole con un tocco di originalità. In Ottobre ” Sapori del mare e del cocco “, una cucina creativa fatta con piatti di mare aromatizzato dal cocco e un voluttuoso dessert. A Novembre ” Tabacco e Rum “, un’antica usanza dominicana, ovvero un assortimento di ingredienti da un sapore veramente eccellente. Infine a Dicembre un finale straordinario per celebrare la miglior cucina dei Craibi e del Centromanica, ossia la ” Neo-Cucina Dominicana “.

In questo modo la capitale dominicana potrà avere l’eventualità di far conoscere un’ altra faccia dell’esaltazione che la differenzia. I vari ristoranti che parteciperanno alla manifestazione saranno: Vesuvio Malecon, Scherezade Restaurant, Samurai, Meson de la Cava, Marrana, Enzo, Cane, El Agave, Mitre, Atarazana, Bistro, Boga Boca, Buen Provecho, Hard Rock Cafe, La Briciola, Lincoln Road, Meson de Bari, Mijas, Neptuno’s, Olivo, Pat e Palo, Angelo, Boca Marina, Caffe Milano, Il Capuccino, Casa Mencia, Marocha, Museo del Jamon, Porter House and Vesuvio Tiradentes. L’iniziativa fa parte di un cospicuo calendario di eventi che si sussegueranno per tutto il 2010, ci saranno anche spettacoli, concerti, feste artistiche, folklore e tanti altri inviti per conoscere da vicino i lati nascosti di Santo Domingo. Tra l’altro ci sarà anche musica, arte, gastronomia, artigianato, e glamour con eventi offerti alla novità e ai locali  ” in ” della capitale dominicana, che sarà teatro di itinerari culinari e popolari, come ” La cocina del Cacique ” e lo show ” La leyenda de mande “. Tra gli eventi mondani ad Ottobre abbiamo assistito all’evento glamour ” Dominicana Moda 2010 “, a Novembre la capitale ha ospitato la Fira del folklore e l’itinerario culinario ” Medio Oriente en Santo Domingo”. Mentre a Dicembre l’attenzione si sposta sui costumi cristiani, facendo partecipare Augusto Sanchez, il presidente di ADERES, il quale ha affermato che, con il Circuito Gastronomico si vuol fare e creare piatti stravaganti con l’utilizzo di ingredienti  caratteristici della cucina dominicana e l’alta qualità ed accortezza dei rinomati Chef di Santo Domingo.

Ricerca personalizzata