Clasico per Neymar: il Barça avrebbe l’accordo

    Real Madrid-Barcellona, ancora una volta. Stavolta, però on ci sono punti o trofei in ballo, bensì un calciatore. E che calciatore. Stiamo parlando di Neymar da Silva Santos Júnior, meglio noto come Neymar. Il talento del Santos conteso da mezzo mondo, o da mezza Spagna. Infatti, il talentuoso attaccante, entrato anche nel giro della nazionale, nonostante la deludente prestazione nell’ultima Copa America, sembra essere seguito dal Barcellona di Pep Guardiola, che vorrebbe mettere a segno un altro colpo incredibile sul calciomercato.

    La stella del Santos sarebbe dovuto sbarcare a Madrid nel gennaio 2012, una volta finito il Mondiale per club, ma il periodico “Estadao” dà per fatto l’accordo col Barça per il 2013: il costo dell’operazione 60 milioni. Ma già arrivano le smentite.

    Ma dal Brasile non arrivano conferme. Anzi, il presidente del Santos, Luis Alvaro, ha rassicurato i tifosi e, in un certo senso, i madridisti:  “E’ tutto falso.”– ha dichiarato il numero uno del club carioca-“Né io né Neymar abbiamo firmato nulla

    Alcune cifre destano qualche sospetto: infatti la clausola rescissoria del giocatore vale 45 milioni di euro, 15 al di sotto dei 60 con i quali il club catalano avrebbe chiuso l’affare per il gennaio del 2013, permettendo quindi al 19enne attaccante di giocare la simbolica stagione del centenario con il club brasiliano. Inoltre, i Campioni d’Europa avrebbero concluso la trattativa parlando esclusivamente con il patron del club, Luis Alvaro e il padre di Neymar, tagliando così fuori dalla questione, l’agente del giocatore, Wagner Ribeiro, che aveva già in mano un opzione per vendere Neymar al Real.

    Insomma, gatta ci cova. Per il momento non ci resta che aspettare e vedere come si concluderà la vicenda. Una cosa è certa, e lascia un pò di rammarico: non sarà l’Italia la prossima destinazione di Neymar.

    Ricerca personalizzata