Classifica: i videogiochi più venduti in Giappone nel 2010

    Anche nella “patria” dei videogiochi, il Giappone (Sony, Nintendo, Sega, ndr.), si tirano le conclusioni sulle vendite di quest’anno dei videogames stessi.

    Ecco i dati ufficiali, elaborati dalla ASCII:

    Dati Vendite Hardware 2010
    1. PSP – 2.729.718
    2. DS – 2.719.544
    3. Wii – 1.592.258
    4. PS3 – 1.542.258
    5. Xbox 360 – 231.258
    6. PS2 – 83.030

    Dati Vendite Software 2010
    1. Pokemon Black/Pokemon White – DS – 4.743.064
    2. Monster Hunter Portable 3rd – PSP – 3.163.750
    4. New Super Mario Bros. – Wii – 1.692.401
    5. Dragon Quest VI – DS – 1.354.841
    6. Dragon Quest Monsters Joker 2 – DS – 1.305.750
    7. Tomodachi Collection – DS – 1.112.298
    8. Super Mario Galaxy 2 – Wii – 931.534
    9. Inazuma Eleven 3 Spark/Bomber – DS – 930.580
    10. Kingdom Hearts: Birth by Sleep – PSP – 844.980

    Facendo qualche considerazione, occorre, innanzitutto, sottolineare che nel Sol Levante a farsela da padroni sono le console portatili.

    Difatti, sia nelle vendite hardware che in quelle software, i dispositivi portatili (Playstation Portable e Nintendo DS) surclassano nei risultati le loro corrispondenti “più grandi”.

    Lasciano perplesse le vendite, a mio personale parere, dell’ Xbox 360; nonostante in questo momento si parli di economia globale, si potrebbe dire che in Giappone il termine più calzante per l’economia (e in questo caso, si possono vedere anche i risvolti nell’industria videoludica) sia protezionista, molto legata ai prodotti locali…

    Infine, per quanto riguarda il settore software, appare anche strana l’assenza nell’apposita top 10 di Call of Duty: Black Ops.

    Ricerca personalizzata