Conclave: altra fumata nera, 3 scrutini andati a vuoto. Si torna a votare nel pomeriggio

Dopo la fumata nera di ieri, anche le due votazioni di stamane non hanno raggiunto l’esito sperato e di nuovo dal comignolo del tetto della Cappella Sistina, prima di mezzogiorno, la fumata è stata nera, anche se il colore è apparso per alcuni istanti grigio chiaro, scatenando l’emozione tra i fedeli ubicati in Piazza San Pietro o sintonizzati in diretta televisiva.

Ora i cardinali sono a pranzo ed alle 16 torneranno nella Cappella Sistina, dove dalle 16,45 riprenderanno le votazioni (sono due quelle previste anche per oggi pomeriggio) per l’elezione del nuovo Papa.

Gli esperti vaticanisti dopo aver pronosticato un’elezione lampo, ora parlano di domani come possibile giorno decisivo, ma nei Conclavi, come si sa, tutto può cambiare in pochi minuti.

Intanto, nonostante il maltempo, Piazza San Pietro è ancora colma di pellegrini.

Ma vediamo come cresce l’attesa anche on-line, su Twitter, in vista dell’elezione del nuovo Pontefice.

 

Ricerca personalizzata