Conservare la frutta di stagione: a maggio fragole sciroppate e crema di liquore alle fragole

Per questo mese di maggio vogliamo proporvi due modi di conservare le fragole: sotto sciroppo e in una crema liquorosa. Entrambe le preparazioni sono abbastanza semplici e garantiscono una lunga conservazione, occorrerà tuttavia avere un po’ di pazienza prima di poter gustare le vostre creazioni.

Per preparare una sfiziosa conserva di fragole sciroppate vi serviranno i seguenti ingredienti: 1 kg di fragole mature, 1 kg di zucchero e un litro d’acqua.

Procedimento: versate lo zucchero e l’acqua in un pentolino e portate ad ebollizione, continuate quindi a cuocere il composto fino a quando otterrete uno sciroppo a filo e lasciate raffreddare. Lavate a parte le fragole, scolatele e lasciatele asciugare; cercate di ottenere più o meno la stessa misura tagliando quindi i frutti più grossi almeno a metà. Sterilizzate i vasi di vetro facendoli bollire in una pentola d’acqua per 15 minuti e attendete poi che anch’essi asciughino. A questo punto inserite le fragole nei vasi e versate lentamente lo sciroppo, che dovrebbe essersi raffreddato nel frattempo, fino a coprire per intero i frutti. Chiudete i vasi con i rispettivi coperchi e fateli bollire nuovamente in acqua per altri dieci minuti. Una volta freddi, ponete i vasi in un luogo fresco e lasciateli riposare per almeno due mesi prima di consumare le vostre fragole sciroppate.

Se desiderate fare un regalo ad amici e parenti o semplicemente avere un liquore da servire ai vostri ospiti, potete preparare una dolcissima crema di liquore alle fragole. Per questa preparazione vi serviranno i seguenti ingredienti: 300 gr di fragole, 700 gr di zucchero, ½ litro di latte fresco intero, ½ litro di panna, ½ litro di alcool con gradazione 95°, 1 busta di vanillina.

Procedimento: lavate e lasciate asciugare le fragole quindi mettetele a macerare in un vaso abbastanza capiente insieme all’alcool per 7 giorni scuotendolo almeno una volta al giorno. Trascorsi i 7 giorni, filtrate con un colino tenendo l’alcool da parte e ponete invece le fragole in un pentolino aggiungendo il latte, la panna, lo zucchero e la vanillina. Fate sobbollire a fiamma bassa gli ingredienti, mescolando frequentemente, per circa 10 minuti. Filtrate la crema ottenuta e mescolatela quindi insieme all’alcool tenuto da parte, a questo punto imbottigliate il liquore alla crema di fragole e ponete la bottiglia in freezer lasciandola riposare per almeno 15 giorni.

Ricerca personalizzata