Crisi: il rilancio di La Perla, soffiata agli americani

Ripartire si può, ritrovando la tranquillità. In un contesto drammatico, un’eccezione riaccende la speranza. Ad affermarla oggi, a gran voce, le centinaia di sarte rientrate nello stabilimento La Perla, storico marchio bolognese di intimo. Sembrava finita per molte di loro fino all’estate scorsa: tagli feroci al personale, centinaia di casse integrazioni dal 2007. La crisi e con essa l’arresto alla produzione. La svolta è arrivata così a giugno, a firma Silvio Scaglia, il fondatore di Fastweb. Una scalata ambiziosa quella dell’imprenditore nato a Lucerna, tredicesimo uomo più ricco d’Italia, culminata dopo un’ora di rilanci, in Tribunale, con l’affermazione su Veronesi, leader di Calzedonia, promesso sposo da tempo, il preferito dai sindacati.

69 milioni di Euro per ripianare i debiti e stupire, con entusiasmo, rilanciando il brand sul mercato orientale. Lontani i tempi degli americani di Jh Partners, Scaglia ha promesso e fin qui compiuto evitando il fallimento. Il giusto modo per onorare sessant’anni di storia. Era infatti il 1954 quando, la sarta bolognese Ada Masotti partì con un semplice laboratorio di confezione inizialmente denominato L’Ape. Da lì una storia di ricami ambiziosi, realizzati con tecniche innovative fino al pregiato tessuto elastico lycra crêpe, esclusiva mondiale.

I DATI – 600 sarte per un Made in Italy all’avanguardia. Da qui è partito il miracolo. Quello che dopo il dramma, garantisce oggi, oltre alle intere paghe, anche le tredicesime. Delle sarte ne sono rimaste a casa una trentina, ma tutto lascia pensare che il rapido reintegro possa concludersi presto. Fiducia dunque e rilancio della pubblicità. La produzione interna prima di tutto.

“Lo dicevamo da anni agli americani”, fanno sapere oggi gli addetti allo stabilimento. Presto, probabilmente il primo maggio, uno spettacolo teatrale ripercorrerà le evoluzioni della vicenda. Tra le attrici anche alcune lavoratrici. E altre potrebbero affiancarsi ancora: modelliste rintracciate sui vecchi archivi di quel che La Perla era. Il giusto modo per sublimare ciò che oggi è diventata.

Ricerca personalizzata