Crollano vendite Fiat in Europa ad ottobre

    Le vendite della Fiat sul mercato europeo crollano ad ottobre del 32,7%, rispetto allo stesso mese del 2009.

    Il calo dei primi dieci mesi del 2010, così, si attesta al 16,3%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

    Tuttavia, va considerato il fatto che nel 2009 il mercato dell’auto aveva subito un boom di vendite, a causa degli incentivi.

    L’unico marchio che tiene del gruppo Fiat è Alfa Romeo, che segna un +12,6%.

    Nei giorni scorsi, non a caso, l’ad Fiat sergio Marchionne aveva dichiarato sibillino di non avere alcuna intenzione di vendere il marchio Alfa Romeo, ma che per una cifra molto alta ci avrebbe pensato, tipo per 20 miliardi di euro.

    E’ evidente che Marchionne ha lanciato un segnale ai mercati, per cui sarebbe disposto a vendere l’Alfa per una cifra ragguardevole, e gli ultimi dati sulle vendite pare che gli diano ragione.

    Certo, andrebbe meglio spiegata la strategia di vendere l’unico marchio che, al momento, macina vendite, pur in una fase di contrazione del mercato e delle immatricolazioni (-16,1% ad ottobre).

    Ricerca personalizzata