Crozza scatenato a Sanremo 2014: ‘Grillo pazzo mitomane’

“Noi genovesi abbiamo ceduto la Corsica ai francesi. Poco dopo ci e’ nato Napoleone. Ma a Genova c’è già nato Beppe Grillo: ci mancava un altro pazzo mitomane che voleva dichiarare guerra all’Europa. Te lo immagini Waterloo in streaming?”. Questa la parte dello show di Crozza a Sanremo 2014 in cui il comico genovese lancia una bordata a Beppe Grillo, protagonista nei giorni scorsi del duello in streaming con Matteo Renzi, in occasione delle consultazioni per la nascita del nuovo governo.

Arrivato a Roma convinto dal sondaggio svoltosi in rete, il leader del Movimento 5 Stelle ha scatenato un vero e proprio putiferio in rete e in tv, a causa dell’approccio aggressivo durante il colloquio con Renzi, alla presenza del ministro Del Rio e del proprio braccio destro Di Maio.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=kjX-oMB7Uvc&feature=c4-overview&list=UUKUzdt2sELyxd6mz-bAx3bA[/youtube]

Crozza tuttavia ne ha per tutti, non solo per Beppe Grillo: da Giovanardi, un disastro opposto alla grande bellezza di Michelangelo a, John Elkann, autore nei giorni scorsi della dichiarazione a proposito del lavoro e i giovani, fino allo stesso neo-premier Renzi, imitato con tanto di parrucca e denti sporgenti.

Adesso si attendono le eventuali reazioni di Grilo e del suo entourage: anche Crozza adesso finisce nella blacklist dei pentastellati? Crozza intanto se la ride, e il pubblico, all’Ariston come a casa, ride con lui.

[PHOTO CREDITS: corriere.it]

Ricerca personalizzata