Da Sanremo al cinema, la voce di Arisa per un nuovo cartoon

Dopo la vittoria della 64esima edizione del Festival di Sanremo, Arisa si prepara ad affrontare la prossima stagione con una esperienza tutta nuova. Una voce che sta avendo risonanza anche nel settore cinematografico grazie al ruolo di doppiatrice che le è stato riservato nel prossimo film d’animazione “Barry, Gloria e i Disco Worms” (distribuito da Filmnet).

Dal 10 aprile nelle sale cinematografiche italiane, il film avrà tra le sue voci anche quella dell’ultima vincitrice del Festival che si occuperà di “Gloria“, un simpatico vermetto accompagnata dalla sua band, che si esibirà cantando e danzando al ritmo della Disco music.

Barry Gloria e i Disco Worms” è la storia di Barry che un giorno decide di sfidare il monotono destino di ogni vermetto fondando una band musicale. Barry avrebbe voluto non essere nato verme. Insoddisfatto della vita che lo ha costretto a stare in fondo alla catena alimentare, un giorno, imbattendosi in un vecchio disco in vinile, decide di dare una svolta alla propria esistenza. Il ritmo boogie lo conquista e il suo corpo inizia a muoversi a ritmo di musica: improvvisamente Barry ha la brillante idea di fondare una grande disco band.

Sulle note delle indimenticabili hit della Disco Music degli anni ’70, come “Boogie Wonderland”, “Disco Inferno”, “Upside Down”, “Yes Sir, I Can Boogie”, “YMCA”, “Blame It On The Boogie”, “Love To Love You Baby”, “I Will Survive”, “Le Freak”, “Play That Funky Music”, i simpatici amici della band della Dico Worms sapranno conquistare con le loro esilaranti avventure sia grandi che piccini.
E così, come ogni storia che si rispetti, anche questa avrà una sua morale: la musica come mero mezzo per raggiungere i propri sogni e la propria libertà di espressione.

Dunque si prospetta un periodo d’oro per la dolce Arisa. Il brutto anatroccolo che tutti avevano conosciuto durante il suo esordio con il singolo “Sincerità“, oggi più che mai sembra essere divenuto il tanto agognato cigno bianco. Chissà poi se il titolo del suo ultimo successo sanremese voglia coronare questa meravigliosa e inaspettata metamorfosi. La strada sembra essere quella giusta: mantenersi sempre ‘controvento’ per un successo assicurato.

Ricerca personalizzata