Dal 2012 in MotoGP motori 1000cc 4 Tempi

    STONER01_0_0_original

    Ennesimo cambio di regolamento nella MotoGp, la Commissione Gran Prix ha ufficializzato ieri la decisione di portare i motori della MotoGp alla cilindrata 1000 4 tempi. Come sempre il regolamento indica la cilindrata massima che le moto possono avere. In un certo senso si torna al passato dopo che nel 2007 ha fatto la sua comparsa il motore 800. Anche la Ducati dovrà mettersi al lavoro per progettare un nuovo motore e certamente l’ aumento di cilindrata non spaventa la casa di Borgo Panigale capace di progettare i propulsori più potenti del moto mondiale. L’ ultima modifica del 2007 ha mostrato anche come la Ducati sia la scuderia più veloce a fare propri i nuovi regolamenti. La stagione della vittoria di Stoner è stata per tanto tempo segnata dalla polemica sul motore delle Rosse capace di spingere molto più del motore Yamaha. Subito si dimostrò come non ci fosse nulla di irregolare nel propulsore Ducati, frutto esclusivamente del genio dei suoi progettisti.

    Ricerca personalizzata