Dal Real Madrid tanti “scarti” di qualità

    L’incredibile abbondanza della rosa dello Special One, Josè Mourinho è un fatto conclamato anche dai risultati. Alcuni giocatori, che in qualsiasi squadra del mondo sarebbero l’autentica star, nel Real Madrid, invece, rappresentano poco più di un rincalzo di qualità.

    Tra questi, il nome che ha più rilievo, è senza dubbio quello dell’ex Pallone d’Oro Ricardo Kaka, passato al Real Madrid nell’estate del 2009 per una cifra vicina ai 70 milioni di euro. L’attaccante brasiliano sarebbe dovuto essere il pezzo forte della campagna acquisti Galactica insieme a Cristiano Ronaldo, ma non ha mai inciso fino in fondo. Ora il Real Madrid vuole fare un po’ di posto per un nuovo fenomeno da aggiungere alla collezione. Kaka si sta ritagliando più spazio in questa stagione, ma senza impressionare Mourinho.

    Sul trequartista brasiliano si sono fiondate le squadre inglesi, soprattutto il Tottenham che già l’ha chiesto in prestito fino a giugno. Dalla’altra sponda di Londra, si è fatto sentire anche il Chelsea, disposto ad investire una bella cifra per assicurarsi le prestazioni dell’ex rossonero. Sembra quasi scontata, comunque, la partenza del brasiliano a gennaio.

    A partire a gennaio sarà anche Lass Diarra. Il centrocampista francese vuole giocare con continuità, anche in vista degli europei del 2012. Anche in questo caso si prospetta un derby di mercato, ma stavolta è tutto italiano. Sul centrocampista, infatti, si sono fatte sotto sia la Roma, che la Lazio, che vedrebbero nell’esperienza del francese l’ideale per fare il salto di qualità.

    Ricerca personalizzata