Dario Argento alla regia di “Dracula” in 3D

    Dario Argento sembra pronto per il suo nuovo film, ovvero “Dracula”, liberamente ispirato al celebre romanzo di Bram Stoker del 1897. La produzione del film dovrebbe partire in Ungheria a febbraio, con a disposizione un budget di 10 milioni di euro. Il film, che verrà girato in inglese, sarà una co-produzione italo-franco-spagnola con a capo Roberto Di Girolamo e Gianni Paolucci della Multimedia Films Production, ma ci sarà anche Sergio Gobbi della Les Films de l’Astre.

    Almeno due attrici e un attore verranno selezionati in terra iberica dalla Enrique Cerezo Productions. “Abbiamo lavorato con Cerezo per più di 25 anni, sia in produzioni cinematografiche che nella distribuzione,” ha commentato Di Girolamo. “Spero che questa collaborazione rimarrà attiva con la stessa energia ed entusiasmo”. Il tema è il più classico della storia dei film horror, quello del vampiro più famoso di sempre, ma il tutto verrà rivisitato sfruttando gli effetti delle nuove tecnologie 3D. Il regista di “Suspiria” e “Profondo rosso” ci riprova dopo l’insuccesso del suo ultimo film del 2009, intitolato “Giallo”, che, oltre a non aver trovato distributori, vedeva protagonista l’attore premio Oscar Adrian Brody che ha deciso di fare causa non avendo mai ricevuto il compenso per la sua prestazione.

    Ricerca personalizzata