Deng Deng, il cane cinese addestrato per fare la spesa

    Ecco a voi Deng Deng, un cane pastore di un anno che vive con il proprietario, Zhang Tiegang, a Changsha, nel Sud della Cina. E’ un cane un po’ speciale perché il suo padroncino, pur non essendo un ottuagenario paralitico ma un giovinotto di 32 anni, ha pensato che fosse utile addestrare Deng Deng a fare la spesa al posto suo: comprando le cose e portandole a casa.

    Il cucciolo è equipaggiato con uno speciale arnese che gli permette di portare la spesa del suo proprietario in due tasche laterali. E sebbene l’unico beneficiario di questa “prodigiosa” abilità possa sembrare il padrone, lui giura che è il cane a chiedere a gran voce di fare da carrello della spesa animato.

    Gli piace semplicemente portare le cose – spiega Tiegang – ha iniziato chiedendomi di portare a casa qualcosa usando la bocca, così gli ho costruito questo supporto con due borse per la spesa dove mettere le cose”.

    “E’ diventato così bravo che ora lo posso mandare da solo al negozio, con un po’ di denaro e una lista in una delle borse, e lui torna a casa con il cibo e anche con il resto. Tiegang non spiega però le segretissime modalità con cui Deng Deng comunichi con il commesso, né come possa maneggiare il denaro e tutto il resto privo com’è di pollici opponibili. Quel che è certo è che nel suo Comune avranno sposato qualcosa di simile alla fatidica ordinanza caldeggiata dal ministro Brambilla.

    Ricerca personalizzata