Diretta Galles-Italia: azzurri padroni del secondo tempo, ma non basta

80′ – Finisce la prima partita del Sei Nazioni 2014, grande prova degli azzurri che mettono in grande difficoltà i gallesi 23-15.

78′- Orgoglio Italia: Michele Campagnaro “Man of the match”

73′- Calcio piazzato Galles. Halfpenny spinge i gallesi a distanza di break 23-15.

69′- Meta Italia. Campagnaro intercetta l’ovale al centro del campo e vola in meta. Allan trasforma, 20-15 a dieci minuti dal termine. L’Italia sogna.

67′- Calcio piazzato Galles, Halfpenny centra i pali 20-8.

60′- Italia stanca ma stoica, cala la difesa ma il Galles non riesce ad incidere.

47′- Calcio piazzato per l’Italia. Tommaso Allan coglie il palo, il risultato non cambia 17-8.

42′- Meta Italia. Grande calcio di Sarto, ovale rincorso da Michele Campagnaro che schiaccia in meta. Grande inizio di secondo tempo per gli azzurri 17-8.

41′- Inizia il secondo tempo.

40′- Finisce il primo tempo di Galles-Italia. Dopo la meta subita nei primi minuti gli azzurri si sono riorganizzati e hanno mostrato una buona attitudine difensiva. La meta del Galles allo scadere della prima frazione rende ancora più erta la salita degli uomini di Brunel verso la vittoria al Millennium Stadium.

39′- Meta Galles. Roberts rompe un placcaggio e serve Scott Williams che segna la seconda meta dei gallesi. Halfpenny trasforma e porta la nazionale gallese sul 17-3.

35′- Gori con un calcio delizioso per l’ala trova Parisse che va in meta. Il direttore di gara con l’ausilio del TMO annulla per “avanti” da parte del capitano azzurro.

28′- Calcio piazzato per il Galles, Halfpenny è preciso e segna 10-3

25′- Buona pressione dell’Italia che sembra non aver subito lo shock della meta segnata dal Galles nei primi minuti della partita.

20′- il Galles attacca ma la difesa italiana sembra ben organizzata e molto aggressiva rendendo vani gli affondi gallesi.

12′- Calcio piazzato per gli azzurri. Tommaso Allan centra i pali accorciando le distanze 7-3

3′ Meta Galles, Alex Cuthbert sfrutta un grave errore del numero 14 italiano Angelo Esposito. Halfpenny traforma, i gallesi in vantaggio 7-0

0′- Fischio d’inizio, il primo pallone del Sei Nazioni 2014 è battuto dal giovanissimo Tommaso Allan

Manca meno di un’ora al fischio d’inizio di Galles-Italia, partita che sancirà l’apertura del RBS Sei Nazioni 2014. L’irlandese John Lacey dirigerà il match che si svolgerà nel Millennium Stadium di Cardiff: il tempio del rugby. Bloglive seguirà l’evento, aggiornandovi in tempo reale.

Galles-Italia, sabato 1 febbraio 2014, ore 15.30, Millennium Stadium di Cardiff

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 Scott Williams, 12 Jamie Roberts, 11 George North, 10 Rhys Priestland, 9 Mike Phillips, 8 Taulupe Faletau, 7 Justin Tipuric, 6 Dan Lydiate, 5 Alun Wyn Jones, 4 Luke Charteris, 3 Adam Jones, 2 Richard Hibbard, 1 Paul James
A disposizione: 16 Ken Owens, 17 Ryan Bevington, 18 Rhodri Jones, 19 Andrew Coombs, 20 Sam Warburton, 21 Rhys Webb, 22 James Hook, 23 Liam Williams

Italia: 15 Luke McLean, 14 Angelo Esposito, 13 Michele Campagnaro, 12 Alberto Sgarbi, 11 Leonardo Sarto, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Mauro Bergamasco, 6 Alessandro Zanni, 5 Quintin Geldenhuys, 4 Marco Bortolami, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Michele Rizzo
A disposizione: 16 Davide Giazzon, 17 Alberto De Marchi, 18 Lorenzo Cittadini, 19 Joshua Furno, 20 Francesco Minto, 21 Tobias Botes, 22 Luciano Orquera, 23 Tommaso Iannone

Il Sei Nazioni è il torneo di rugby più antico del mondo, quella del 2014 sarà l’edizione numero 120. L’Italia entra a far parte del circolo europeo nel 2000 non riuscendo a conquistare nessuna delle 13 edizioni disputate, il Galles è tra le nazionali “fondatrici” del torneo e dal 1883 ha collezionato 37 vittorie europee.

Le ultime due edizioni del torneo sono state vinte proprio dalla nazionale gallese che nel 2012 ha anche conquistato il Grande Slam vincendo tutte le partite del girone.

Le squadre stanno entrando in campo. Il Millennium Stadium gremito offre una cornice meravigliosa al primo match del Sei Nazioni 2014.

Suonano gli inni nazionali, il fischio d’inizio di Galles-Italia è ormai imminente.

Ricerca personalizzata