Ducati Hypermotard 796, le caratteristiche

    Novità dal mondo Ducati. Gli appassionati hanno potuto ammirarla durante l’ appuntamento fieristico internazionale di EICMA e subito le prime immagini del nuovo gioiello.

    Con la sua estetica molto aggressiva, la nuova Hypermotard 796, rende una sensazione visiva magnifica a chi la guarda e per chi la monta il senso di sentirsi veramente “Hyper”.

    Le sue forme sono state in gran parte riviste e modificate soprattutto raggiungendo uno straordinario peso scendendo a soli 167 kg e per quanto riguarda il motore si è provveduto a sostituirlo con un “Desmodue” completamente nuovo, raggiungendo così la straordinaria potenza di 81 CV (59,6kW) associati ad una coppia di 75.5 Nm. Elastico ed estremamente godibile, rende la nuova Hypermotard eclettica e divertente, senza rinunciare all’unicità e alla potenza di ogni bicilindrico Ducati. L’erogazione fluida della potenza comunica sicurezza di guida in ogni situazione; questa sensazione viene amplificata dalla sella posizionata ad 825 mm dal suolo, 20 mm più in basso rispetto alla versione 1100, per restare sempre con i piedi per terra. Alla moto è stata aggiunta una frizione assistita a bagno d’olio APTC che elimina la funzionalità “antissaltellamento che implica maggior facilità di modulabilità e utilizzo. Una leva regolabile è stata introdotta per adattarsi all’ergonomia e alla natura di ogni motociclista.

    La nuova Hypermotard 796 sarà disponibile agli appassionati ducati dalla fine di ottobre in stile Dark con serbatoio a becco, nero opaco, telaio nero e cerchi neri, in alternativa con serbatoio a becco nero opaco a contrasto, telaio nero e cerchi neri. Oppure la tradizionale livrea rosso Ducati.

    Ricerca personalizzata