Duffy alla ricerca di un nuovo sound

Cavallo vincente non si cambia? Una saggia regola, ma non per Duffy, che reduce dal multimilionario successo dell’album di debutto “Rockferry” decide a sorpresa di cambiare rotta. Queste le prime indiscrezioni riguardo ad “Endlessly”, disponibile nei negozi a partire dal prossimo 29 novembre. Così, detto addio ai songwriters Bernard Butler e Steve Booker, la cantante ha deciso questa volta di affidarsi all’esperienza di un autore di spicco, Albert Hammond Sr. Il risultato è un disco che mantiene lo stesso sapore retrò che già caratterizzava Rockferry, arricchito con ritmiche più variegate ed un sapore più smaccatamente melodico che punterà a conquistare le radio di tutto il mondo, così come già era avvenuto con il fortunatissimo singolo “Well, well, well”, in vetta alle classifiche per mesi.

“Endlessly” rivela inoltre la presenza di ospiti d’eccezione: i Roots, voluti come backing band dalla cantante rimasta affascinata dalle loro ritmiche e dal loro groove. Un processo di evoluzione naturale, spiega Duffy, che ha comportato la chiusura di un capitolo per poterne aprire un altro. Una scelta decisamente coraggiosa per un’artista che è stata protagonista del più significativo debutto a livello mondiale degli ultimi anni. “Sento un’incredibile calore ed energia per questo nuovo disco”, ha dichiarato la cantante: “Voglio far alzare la gente, trascinarla sulla pista da ballo e far muovere i loro piedi a ritmo di musica”.

Ricerca personalizzata