Ecco la classifica delle magliette più vendute del 2013

Il 2013 è l’anno di Cristiano Ronaldo. In campo, senza dubbio, ma anche fuori: è infatti suo il primato di magliette ufficiali vendute nell’anno che si sta per concludere.
Seguono Lionel Leo Messi al secondo posto e Mesut Ozil al terzo: l’argentino resta alle spalle del portoghese, mentre il gioiellino di Gelsenkirchen che è in forza all’Arsenal si piazza a sorpresa sul gradino più basso del “podio” delle magliette più vendute.

Ecco la top 10 delle maglie più vendute nel mondo:
1- Cristiano Ronaldo
2- Leo Messi
3- Mesut Ozil
4- Wayne Rooney
5- Robin van Persie
6- Zlatan Ibrahimovic
7- Neymar
8- Sergio Aguero
9- Fernando Torres
10- Kagawa

Escluso a sorpresa dalla graduatoria, senza dubbio, il fenomeno mediatico Gareth Bale, pagato 100 milioni di euro da Florentino Perez nella sessione estiva di mercato.

Come si può vedere dalla classifica, nella top 10 ci sono la Liga, la Ligue 1 e la Premier League: dov’è finita la Serie A? La crisi del nostro campionato oltre ad aver quasi azzerato la qualità in campo ha reso nullo l’interesse mondiale verso la competizione, mentre negli anni passati Shevchenko, Totti e Del Piero (solo per citarne tre) facevano vendere migliaia e migliaia di “divise” in tutta Europa.

La crisi del marketing italiano, unita a quella del mondo del calcio ha portato via dal nostro torneo quasi tutti i campioni più importanti: Lamela, Cavani, Ibrahimovic sono solo alcuni dei fuoriclasse che hanno lasciato l’Italia per arrivare su palcoscenici più importanti. L’unico modo per uscire da questo periodo nero è aprirsi a nuovi investitori, che tuttavia sembrano molto più interessati a comprare club inglesi, spagnoli e francesi.

Ricerca personalizzata