Egitto: scontri al Cairo, un morto

    Continuano gli scontri in Egitto: dopo la morte di 20 persone nelle proteste di mercoledì, oggi c’è stata una nuova vittima nel quartiere al-Abbasiya, al Cairo. A riferirlo è l’emittente egiziana “al-Arabiya. Un’altra emittente egiziana, “Nile”, conferma il ferimento di almeno altri quattro cittadini, in seguito agli scontri fra forze di sicurezza e manifestanti. Le violenze sono scoppiate quando i manifestanti hanno tentato di forzare il cordone istituito dalle forze di sicurezza di fronte al ministero della Difesa.

    I cittadini scesi in piazza Tahir questa mattina hanno chiesto a gran voce al Consiglio supremo delle forze armate lasciare il potere e di indire delle regolari elezioni democratiche. I manifestanti si sono poi diretti verso la sede del ministero della Difesa, laddove mercoledì un gruppo di assalitori ha colpito un sit-in dei salafiti, uccidendone 20.

    Ricerca personalizzata