EICMA 2011, guardia di finanza sequestra motorino cinese

Ancora una volta all’ EICMA è dovuta entrare in azione la guardia di finanza per evitare la commercializzazione di un modello di motorino ritenuto la copia di un altro.
Il fattaccio questa volta è capitato ieri, Venerdì 11 Novembre, al gruppo Piaggio, ed in particolare all’ MP3, il celebre motorino a tre ruote, che è stato oggetto di “ispirazione” per un modello di una casa cinese.

Il modello in questione si chiama, o per meglio dire, chiamava, YB 250 ZKT, prodotto dalla Kaitong Motor, con il marchio Yieben.
Tale mezzo è stato ritenuto estremamente simile all’ MP3 di proprietà della Piaggio, ed ha spinto così la guardia di finanza ad intervenire, con il sequestro.

Ecco le parole che spiegano i motivi del sequestro, nel comunicato stampa ufficiale del Gruppo Piaggio:

“Piaggio informa che la Guardia di Finanza (Compagnia di Rho) ha proceduto oggi al sequestro di un modello di scooter a tre ruote denominato YB 250 ZKT, prodotto e commercializzato dal gruppo cinese Kaitong Motor con il marchio Yiben, intervenendo presso lo stand di quest’ultima all’EICMA – 69° Salone Internazionale del Motociclo in corso di svolgimento alla nuova Fiera di Milano.
La Guardia di Finanza ha rilevato infatti che il disegno del prodotto si presenta assai simile al modello comunitario relativo allo scooter “MP3” di esclusiva titolarità di Piaggio e che, come tale, può costituire contraffazione.

Piaggio coglie l’occasione per ringraziare la Guardia di Finanza per l’attività svolta a tutela dei diritti di proprietà industriale e del design delle Aziende italiane”

Ricerca personalizzata