Eliana Michelazzo, crisi nervosa su Instagram: “Non ne posso più, basta!”

Eliana Michelazzo

Questi sono giorni particolarmente difficili per Eliana Michelazzo, che dopo aver raccontato la verità sulle nozze fantasma di Pamela Prati e sull’enigmatica figura di Mark Caltagirone, continua ad essere vittima di attacchi a non finire. Per cercare di mettere la parola fine a tutta questa storia, stanotte Eliana ha deciso di rispondere alle accuse che le si sono rivoltate contro.

La Michelazzo, apparsa in webcam visibilmente stanca e provata, ha chiesto di non essere più coinvolta in questa faccenda. “Non posso dire altro rispetto a quanto abbia già detto, ma sono veramente scioccata da queste notizie così stupide. Più che altro sono affranta da queste notizie inerenti il mio orientamento”. Su Pamela Perricciolo, sua ormai ex socia della Aicos Managemenent, in particolare, ha detto: “Vorrei dire ai giornalisti che devono soltanto vergognarsi. E’ vero, Pamela Perricciolo era mia sorella, ma mi ha tradita, quindi stop! Sono schifata per davvero. Basta, per favore, non ce la faccio più a sopportare tutto questo”.

Con un tono a dir poco irritato e spazientito, Eliana ha approfondito il discorso sul suo orientamento sessuale, che in questi giorni ha tenuto banco insieme al caso Pamela Prati. “Ma se io sono etero o non etero a voi che problemi crea? Fatevi un esame di coscienza e ricordatevi che io sono sempre una donna, una ragazza, e non il vostro bersaglio a cui potete buttare fogna addosso. Vergognatevi! Questa è una patologia importante e non è da sottovalutare. Basta! Ho vissuto dieci anni come una stupida e ancora oggi me ne pento”.

Qualche giorno fa, comunque, Eliana Michelazzo si era sentita in dovere di ringraziare Barbara D’Urso, che dopo la puntata di Live – Non è la D’Urso pare si sia intrattenuta a parlare con lei. “Mi ha aiutata ad aprire gli occhi e a farmi rendere conto che ero succube di una persona che senza alcun motivo si era presa possesso della mia vita”.

Ricerca personalizzata