Elton John e i fondi UE, esigere chiarezza

    La polemica è nata dall’Euro-depuatato della Lega Nord Mario Borghezio, il quale ha denunciato un probabile spreco di risorse pubbliche, nella fattispecie europee, ad opera delle amministrazioni campane.

    I fatti risalgono all’estate 2009, quando l’ex Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, di concerto con le amministrazioni provinciali e comunali di Napoli, allora tutte in mano al centro-sinistra, cercò di rilanciare la festa di Piedigrotta, anche attraverso un concerto, tenuto dalla star inglese Elton John, pare senza badare a spese; e pare anche che i quattrini siano derivati e deviati dai fondi UE, messi a disposizione della Campania dalla UE.

    La denuncia di Borghezio ha avuto eco, non solo in Italia, ma pare che la stessa Commissione Europea si stia muovendo per conoscere i termini della questione; si fa sapere dalle parti di Bruxelles, che nel caso in cui fosse accertato l’uso improprio dei fondi UE, da parte delle amministrazioni campane, i 750 mila euro, di cui si parla, sarebbero detratti dalle richieste dei finanziamenti prossimi della regione.

    La cifra non è mai stata confermata dagli interessati. Ma se fosse vero, indignerebbe non poco che una regione con così tanti problemi utilizzi cosi malamente i fondi europei, destinati allo sviluppo del territorio.

    Ricerca personalizzata