Emilio Fede lascia la direzione del TG4

    È arrivata ieri sera la notizia ufficiale che Emilio Fede non è più il direttore del TG4. Al suo posto subentra Giovanni Toti, che dal febbraio 2010 occupava il posto di direttore di Studio Aperto.

    Fede ha lasciato Mediaset, e l’azienda lo ha ringraziato per il lavoro svolto in tutti questi anni, ben 19, oltre che per il contributo assicurato alla nascita dell’informazione del gruppo. Il “Direttore”, infatti, occupava l’ambita postazione sin dal 1993, proprio gli albori del servizio d’informazione della rete e prima ancora era stato un giornalista di Rai 1.

    Emilio Fede ha 81 anni e da tempo si parlava di un possibile cambio di guardia non solo dovuto all’età, ma anche ai vari fatti di cronaca che lo vedono coinvolto. Dal caso di Lele Mora e Nicole Minetti, e tutti gli strascichi relativi al caso al più recente scandalo che lo ha visto come protagonista del tentato espatrio di 2 milioni e mezzo di euro in Svizzera. Accaduto di cui il diretto protagonista ha più volte negato la veridicità, nei cui confronti ha dichiarato: qualcuno ha inventato tutto questo mi fa orrore e anche paura. Si torna alla carica per mettermi in difficoltà e convincermi a lasciare la direzione del Tg4. Anche se l’Agenzia delle Entrate ha aperto un’indagine contro ignoti per riciclaggio.

    Sebbene in molti avessero pensato che il suo sostituto sarebbe stato il conduttore di Terzo Grado, Salvo Sottile, alla fine è arrivato il nome di Giovanni Toti: ma chi è? Prima di essere il direttore di Studio Aperto, è cresciuto proprio all’interno del TG di Italia 1: stagista prima, caposervizio e caporedattore del servizio politico poi, ha curato sia Live che Lucignolo.

     

     

    Ricerca personalizzata