Enel: perfezionata cessione reti elettriche Endesa

    La controllata spagnola di Endesa S.A., Endesa Distribucion Eléctrica S.L., ha ceduto nella giornata di ieri, lunedì 13 dicembre 2010, le reti di trasmissione di energia elettrica ad una controllata della società  Red Eléctrica de España S.A.. A darne notizia è stato il colosso energetico italiano Enel nel precisare che il perfezionamento dell’operazione è avvenuto a fronte di un corrispettivo pari a 1,4 miliardi di euro, dei quali a titoli di acconto 1 miliardo di euro è stato incassato nello scorso mese di luglio.

    Endesa Distribucion Eléctrica S.L., in accordo con un comunicato ufficiale emesso da Enel S.p.A., ha inoltre incassato somme pari a 66 milioni di euro quali corrispettivo per la manutenzione effettuata sulle reti elettriche che sono state cedute.

    L’accordo per la cessione delle reti elettriche è stato annunciato da Enel nello scorso mese di luglio e risultava essere subordinato, a fronte del corrispettivo pattuito, all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni di natura amministrativa. Per Enel, in accordo con quanto dichiarato proprio nel luglio scorso dall’Ad Fulvio Conti, trattasi di un’operazione che rafforza la struttura patrimoniale e che ottimizza il portafoglio. L’obiettivo di Enel, già comunicato alla comunità finanziaria, è infatti quello di chiudere il 2010 con un indebitamento in calo e sul livello dei 45 miliardi di euro.

    Ricerca personalizzata