Fabio Fazio lascia la Rai: col suo addio chiude anche “Che tempo che fa”

fabio fazio

Dopo tanti anni di servizio, Fabio Fazio potrebbe lasciare una volta per tutte la Rai. Secondo quanto rivela il settimanale Chi, il conduttore potrebbe dire addio a Mamma Rai e al suo storico programma Che tempo che fa, che proprio da pochi anni a questa parte aveva ricevuto una promozione passando da Rai 3 a Rai 1.

Ciò però non significa che Fazio stia per lasciare del tutto il mondo della tv: la fonte rivela che il conduttore sia in trattativa con Discovery e La7 per un eventuale prosieguo della sua carriera in una di queste due reti. Con La7, in particolare, Fazio ha sempre avuto degli ottimi rapporti, anzi, nel 2012 ci aveva pure lavorato (seppur per un breve lasso di tempo).

Ma perché mai un conduttore che ha sempre funzionato e che ha portato parecchi introiti alla Rai dovrebbe essere defenestrato in questo modo? I sospetti sono almeno due: da una parte pesa l’insediamento del governo gialloverde che con Fazio non ha mai avuto grandi rapporti; dall’altra vi sarebbe invece il fattore costo, perché come tutti sanno Fabio Fazio è uno dei conduttori più pagati della televisione italiana ed è proprio su questo punto che spesso i leader di governo, da Di Maio a Salvini, si son ritrovati a battibeccare con lui.

Per il momento tutti stanno facendo finta di niente: la trasmissione sta continuando ad andare in onda come se nulla fosse e anche Fabio Fazio non sta lasciando trasparire alcunché. Intanto sembra che lui non sia l’unico nome su cui si giocherà il cambiamento della Rai, perché alcune fonti rivelano che Massimo Giletti sarebbe stato contattato dalla tv pubblica proprio per ritornare a fare il conduttore per Rai 1.

Ricerca personalizzata