Faliero Sarti crea due sciarpe in onore di “Saving Mr. Banks”

La maison fiorentina Faliero Sarti punta tutto su un mito di intere generazioni di casa Disney, come Mary Poppins. In occasione dell’uscita del film, nelle sale a Febbraio, la casa di moda italiana armata di micromodal cashmere e stampe londinesi celebra “Saving Mr. Banks” creando due sciarpe, reperibili nelle boutique Faliero Sarti e nei punti vendita selezionati dal 20 febbraio.

Due modelli, quelli creati dalla maison, che rievocano i simboli e lo spirito del film che ha fatto sognare milioni di bambini, facendoli credere nella magia ed educandoli con essa alla semplicità, al rispetto, alla cortesia.

Nel primo di questi la tata bizzarra fluttua sullo skyline londinese, su uno sfondo di soffice cashmere fumè, arricchito dalle frasi cult della pellicola del ’64. Il secondo modello è invece reso unico e originale dalla presenza dei simboli del romanzo prima e della trasposizione cinematografica poi, come lo sciroppo e il cucchiaino di zucchero.

Il film a cui Faliero Sarti dedica i due capi è racconta il rapporto conflittuale tra Walt Disney e l’autrice del racconto Pamela Lyndon Travers, donna rigida e insicura, che lasciò passare un ventennio prima di concedere i diritti dell’opera sulla tata bizzarra e magica alla casa d’animazione, ormai celebre in tutto il mondo. A vestire i panni di Walt Disney un attore del calibro di Tom Hanks, sotto l’astuta regia di John Lee Hancock.

E che queste creazioni possano davvero essere, allora, lo zucchero sugli outfit per mandar giù la pillola amara del quotidiano e far credere che, in fondo, ogni giorno ha il suo pizzico di magia.

Ricerca personalizzata