Fantacalcio consigli per l’uso: 20.a giornata

Eccoci nuovamente qui col nostro appuntamento settimanale “Fantacalcio consigli per l’uso“. La 20.a giornata, la prima del girone di ritorno, inizierà con l’anticipo di sabato tra Roma e Livorno e si concluderà domenica alle 20:45 con Milan-Verona. Attenzione ai trasferimenti di mercato e ai nuovi corsi in panchina: qualcuno potrebbe perdere il posto in squadra, qualcun’altro troverà invece più spazio. Taccuino e penna a portata di mano dunque, è il momento di mettere da parte i dubbi e fare le scelte sulla formazione da mandare in campo nel week-end. Si inizia.

ROMA-LIVORNO: tornano a disposizione De Rossi, Strootman e Ljajic, in dubbio dall’inizio Maicon. Al suo posto pronto Torosidis: il greco conosce la via della porta. Benatia è l’uomo in più. Perotti è il nuovo allenatore degli amaranto, la squadra aveva bisogno di una scossa. Si a Mbaye e Gervinho. No a Bardi e all’ex Greco.

JUVENTUS-SAMPDORIA: Conte potrebbe far riposare qualcuno in vista del match di Coppa Italia contro la Roma. Lichtsteiner ha ripreso da dove aveva lasciato prima dell’infortunio e la partita di Cagliari lo ha dimostrato. Bene Marchisio e Barzagli al rientro dall’infortunio. Squalificati Soriano e Krsticic, tra i blucerchiati torna Obiang. Si alle discese di De Silvestri e alla velocità di Eder.

UDINESE-LAZIO: Allan e Gabriel Silva dovranno saltare un turno per squalifica. Klose è sempre il biancoceleste più pericoloso, mentre Candreva non segna da mesi. Domizzi non da sicurezza, Biglia è l’oggetto misterioso. Si a Hertaux e Felipe Anderson.

ATALANTA-CAGLIARI: i bergamaschi sono tornati al successo col Catania e sperano di ripetersi. Probabile l’inserimento di Brienza al posto dello squalificato Carmona: si alla sua imprevedibilità. Sau e Ibarbo formeranno la coppia d’attacco di Lopez. Si a Conti, no a Dessena, Raimondi e Migliaccio.

BOLOGNA-NAPOLI: schierare Curci o uno dei tre difensori rossoblu non è una buona idea, mentre Diamanti è in dubbio per una contusione. Si ai muscoli di Perez e alle galoppate di Morleo. Mertens è la sorpresa di questo girone di andata, Pandev ancora un’incognita. Si a Inler e Higuain, no ad Armero.

CATANIA-FIORENTINA: Maran è il nuovo tecnico e la squadra etnea ha bisogno urgente di punti. Mancherà Lodi per squalifica e farà il suo esordio l’argentino Rinaudo. Montella è tentato da mettere dentro subito Matri. Si ad Aquilani e alle sue geometrie, no a Pizarro ancora lontano parente di quello visto gli anni scorsi. No anche all’impiego di Biraghi e Plasil.

CHIEVO-PARMA: Paloschi ha ritrovato il gol e non vuole fermarsi, fiducia in formazione. Cassano ritrova una maglia da titolare: assisterà Amauri, la sorpresa di questo inizio 2014. No a Bentivoglio, Gargano e Biabiany.

GENOA-INTER: Manfredini è andato al Sassuolo, mentre Antonelli per ora resta rossoblu. Gilardino è il punto di riferimento, ma occhio ai calci di rigore. Mazzarri ritrova Guarin e conferma Kuzmanovic in mediana, inutile il suo impiego in formazione. Si a Nagatomo, autore di 5 reti in campionato e Campagnaro. Palacio attraversa un periodo non buono, ma da ex ci tiene a far bene. No a Biondini.

SASSUOLO-TORINO: Berardi dopo il poker al Milan è l’uomo del momento, molti fantallenatori gongolano. Tornano Bianco e Floro Flores, confermato Ariaudo. Cerci ha bisogno di tornare al gol, la sua spalla sarà ancora una volta Immobile. Bene Vives e Kurtic. Sempre no a Pasquale e Magnanelli.

MILAN-VERONA: in casa rossonera è iniziato il nuovo corso targato Seedorf. Kaka e Honda supporteranno Balotelli, Montolivo ritrova una maglia da titolare. Jorginho è sulla strada di Napoli, Mandorlini dovrà sostituirlo. No a Zapata e Abbiati, si a Toni e Romulo.

Ricerca personalizzata