Fernando Alonso: “A Singapore saremo competitivi”

    Fernando Alonso in una recente intervista ha fatto il punto della situazione di questo mondiale 2011, affermando che non è possibile essere contenti di aver vinto un solo GP in tutta una stagione, ma anche se il Campionato è fallito, il pilota spagnolo ha affermato che si punterà alla vittoria della singola gara.

    Alonso ha parlato delle caratteristiche del tracciato di Singapore e ha ammesso che le caratteristiche sono molto simili alla pista cittadina di Montecarlo, dove le Ferrari generalmente sono competitive. Proprio in virtù di queste caratteristiche, Alonso è convinto che la Ferrari potrà competere con la Red Bull e la McLaren, ma soprattutto sarà una delle ultime piste dove la Scuderia di Maranello può sperare di fare una buona figura.

    Il circuito è molto interessante, anche perchè si correrà di notte e questo rende questa gara molto emozionante per i piloti, ma anche per i fan che seguono l’evento in TV. In effetti, per dare la possibilità ai tifosi europei di poter vedere il GP alle 14:00 della domenica, i piloti e i vari team dovranno modificare la propria routine e saranno costretti a correre di notte.

    In ogni caso, secondo Alonso questo è un circuito in cui la Ferrari ha più possibilità del solito, anche se si tratta di un circuito difficile per un pilota, per via delle difficoltà nella guida notturna e le alte velocità che si possono raggiungere su questo circuito.

    Infine, un commento su Vettel, che ha definito “il miglior pilota con il miglior pacchetto a disposizione”. Il giovane pilota tedesco si appresta a diventare il più giovane bi-campione del mondo (record che in precedenza apparteneva proprio a Fernando Alonso).

    Ricerca personalizzata