Fiorentina-Cagliari 3.a giornata: Montella e il rebus formazione

Rientrati alla base tutti i nazionali, Vincenzo Montella può cominciare a preparare la sfida di domenica, che vedrà la Fiorentina opposta al tenace Cagliari di Lopez.

Come spesso accade dopo una sosta, il mister campano ha diversi dubbi di formazione, che solo gli allenamenti di oggi potranno sciogliere. Visto il rientro di Cuadrado, opterà per l’ormai rodato 3-5-2. Confermatissimo il duo d’attacco Rossi-Gomez, 5 gol per il tandem gigliato nelle prime due giornate lasciano ben sperare. Quasi sicuramente non sarà della partita Pasqual, che contro la Repubblica Ceca ha rimediato una brutta ferita sulla fronte, pronto Marcos Alonso a prendere il suo posto sulla fascia sinistra. In forte dubbio anche Savic, Tomovic scalpita, e Pizarro, rientrato dalla convocazione con il Cile con un leggero fastidio alla schiena, Ambrosini lo sostituirà in caso di forfait.

La forza della Viola, quest’anno, è proprio il livello delle riserve, che è notevolmente aumentato rispetto alla stagione scorsa, merito di una campagna acquisti intelligente che sta dando ottimi risultati. L’obiettivo dichiarato dalla società, il terzo posto, è senza dubbio alla portata, ma sognare in grande, puntare a traguardi più ambiziosi, non costa nulla.

Ricerca personalizzata