Fisco e tributi: Roma, pagamenti in regola col vademecum

    Abitate a Roma e spesso vi dimenticate, o non conoscete, i termini di scadenza per il pagamento di imposte e tributi come l’Ici, la Cosap, ovverosia il canone per l’occupazione del suolo pubblico, oppure la tariffa rifiuti e la Cip, ovverosia il canone per gli spazi pubblicitari?

    Ebbene, al fine di adempiere nei termini al pagamento di imposte e tributi, senza incorrere in sanzioni, il Comune di Roma ha reso noto che sul sito Internet di Roma Entrate S.p.A., www.romaentratespa.it, è stata pubblicata la “Guida alla Fiscalità di Roma Capitale”, uno strumento che spiega per filo e per segno i tributi locali, ma che fornisce anche informazioni utili per rimediare a dimenticanze ed errori, e su come si muove la macchina della riscossione quando le imposte ed i tributi non vengono pagati.

    Stiamo parlando chiaramente degli inviti al pagamento e degli avvisi di accertamento unitamente alle relative sanzioni. Un’ampia sezione della “Guida alla Fiscalità di Roma Capitale” è inoltre dedicata al contenzioso ed agli strumenti deflativi che spaziano dal diritto di interpello al ricorso contro le violazioni al Codice della Strada, e passando per il ricorso tributario e tutti gli altri strumenti utili per poter evitare sul nascere le liti tributarie come il pagamento a seguito dell’arrivo di un avviso bonario, la conciliazione giudiziale, l’acquiescenza, e l’accertamento con adesione.

    Ricerca personalizzata