Fisco: rimborso di 152 mila euro a Luca Laurenti

    Luca Laurenti non è un evasore e l’Agenzia delle Entrate gli restituisce più di 152 mila euro di Irap versata dal comico in precedenza, malgrado non fosse dovuta allo Stato.

    La questione ha preso piede a fine gennaio, quando al comico Luca Laurenti furono sequestrati sei appartamenti a Milano dal Fisco, immobili che tuttavia sono attualmente pignorati, in quanto ci sono ancora delle faccende in sospeso da accertare. Sono circa 2 milioni di euro infatti che l’Agenzia delle Entrate contesta allo showman, ma i giudici hanno dato ragione al comico. L’Agenzia delle Entrate è stata inoltre condannata a pagare le spese legali, cosa che accade raramente.

    Ricerca personalizzata