Fisconline: Entrate, disabilitazione account inutilizzati

    “Giro di vite” dell’Agenzia delle Entrate per quel che riguarda l’utilizzo online dei servizi fiscali, ed in particolare per il servizio denominato Fisconline, il cui accesso sarà automaticamente disabilitato per tutte quelle utenze che per un periodo troppo lungo non saranno stato oggetto di utilizzo da parte del cittadino/contribuente.

    Quella che è da parte dell’Amministrazione finanziaria dello Stato una vera e propria “operazione di pulizia”, partirà infatti dall’1 gennaio del 2011, ed andrà di conseguenza a rendere in tutto e per tutto inutilizzabile il codice PIN che è stato acquisito in passato dal contribuente.

    Nel dettaglio, l’Agenzia delle Entrate con una nota ufficiale ha spiegato che il codice PIN va automaticamente in “decadenza” in corrispondenza del secondo anno successivo a quello dell’ultimo utilizzo; nel caso in cui invece il codice PIN è stato rilasciato, ma non è stato mai utilizzato dal contribuente, la scadenza dello stesso scatta dal secondo anno successivo a quello del rilascio.

    Di conseguenza, dal prossimo anno, i PIN “scaduti” saranno cancellati dal Fisco fermo restando che in ogni caso il contribuente, accedendo al sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov.it, può in qualsiasi momento effettuare una nuova registrazione a Fisconline al fine di acquisire un nuovo codice PIN.

    Ricerca personalizzata