Fondi al Sud: 150 milioni alle imprese innovative del Mezzogiorno

Come si era già visto nel primo trimestre del 2012 sono diminuite in maniera sempre più graduale le imprese in grado di fronteggiare abilmente il proprio fabbisogno finanziario, il 36,1% contro il 41,8% del periodo precedente e sono sempre di più quelle che riescono a ottenere solo una parte del credito richiesto o non lo ottengono affatto, il 37%, rispetto a quelle che sono riuscite a farselo accordare cioè il 34,2%.

Questa situazione sul credito è dovuta ad atti cautelativi messi in atto dalle banche nei confronti delle imprese, peggiorando ancora di più, il giudizio delle imprese per quanto concerne il costo dei finanziamenti e dei servizi bancari che diventano di anno in anno più esosi.

Sono state le imprese del Nord-Ovest del paese a riuscire meglio di altre a fronteggiare i problemi economici, rendendo la situazione del Sud sempre più alienante, ma per una ripresa economica effettiva tutte le regioni devono re-immettersi nel circuito di ripristino finanziario.

Il nostro sistema di incentivazione alle imprese, contrariamente a quello di altri Paesi dell’Unione Europea, è più debole. Secondo lo State Aid Scoreboard degli ultimi anni confrontando le varie realtà europee l’Italia spende sempre meno rispetto ad i suoi competitori, in termini di Pil.
Nell’ultimo trimestre gli incentivi alle imprese sono stati ridotti ulteriormente e questa manovra ha colpito negativamente in particolar modo le realtà produttive del Mezzogiorno.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti deciso di mettere a disposizione ingenti risorse proprio alle imprese delle regioni dell’Obiettivo Convergenza: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
Nel 2013 l’incidenza delle imprese manifatturiere meridionali che prevedono di investire in campi innovativi sul totale degli investimenti risulta del 41,4%, sicuramente in aumento rispetto al 2012 quando la quota non era nemmeno al 30%, ma si auspica che la tendenza aumenti nel primo trimestre del 2014.

Il varo di questo nuovo intervento per l’agevolazione di programmi per investimenti innovativi ha l’obiettivo di rafforzare la competitività dei sistemi produttivi e tecnologici.
I programmi a cui è concesso l’accesso a questa agevolazione devono essere finalizzati ad acquisire immobilizzazioni materiali e immateriali tecnologicamente avanzate, che possano aumentare il livello di efficienza o di flessibilità nello svolgimento dell’attività economica in oggetto.

Il valore del Programma di Intervento, ammesso con Decreto Ministeriale del 29 Luglio 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, prevede una dotazione finanziaria di ben 150 milioni di euro ed il 60% sarà riservato solo alle PMI e prevede miglioramenti per quanto riguarda:

  • la riduzione dei costi
  • l’aumento del livello qualitativo di prodotti e/o processi
  • l’aumento della capacità produttiva
  • l’introduzione di nuovi prodotti e/o servizi
  • la riduzione dell’impatto ambientale
  • il miglioramento delle condizioni di sicurezza lavorative.
  • La forma prevista per la concessione degli incentivi è quella della “sovvenzione rimborsabile”, cioè un contributo finanziario rimborsabile parzialmente e senza interessi.
    Questo tipo di sovvenzione copre il 75% delle spese ammissibili ed è restituita dall’impresa che ne beneficia per una quota variabile in relazione alla dimensioni dell’azienda; il 70% per le piccole imprese; l’80% per le medie e il 90% per le quelle più grandi.

    Tutte le domande di agevolazione verranno valutate con una procedura “a sportello” in cui sono indicati il termine di apertura e le modalità per la presentazione delle richieste, nonché le condizioni, i differenti punteggi e le soglie minime per la selezione.

    Un’ulteriore novità a favore delle piccole società del Sud verrà riservata alle Regioni facenti parte dell’Obiettivo Convergenza che hanno al loro interno le sedi fisiche legali e operative e dal 4 Settembre tante domande stanno ricevendo fondi per sviluppare l’economia digitale e favorire il trasferimento tecnologico.

    [Fonte: MySolutionPost]

    Ricerca personalizzata