Futsal Euro 2014: L’Italia è campione d’Europa

L’Italia è sul tetto d’Europa del Futsal, per molti il semplice calcetto. La vittoria è il coronamento di un grande cammino che ha visto gli azzurri abbattere qualsiasi ostacolo si trovasse sulla loro strada dopo il primo stop nella giornata inaugurale contro la Slovenia. La semifinale con il Portogallo resterà nel cuore di tutti gli appassionati, i lusitani avanti di tre gol sono stati rimontati dai ragazzi italiani che hanno avuto così diritto a disputare la finale contro la Russia.

Nella finalissima, gli azzurri hanno superato i russi con il punteggio di 3-1. La squadra russa nella semifinale aveva battuto la corazzata Spagna. Si tratta del successo del c.t. Menichelli che prima della gara aveva assicurato tutti: “Giocare una finale è un motivo di grande soddisfazione, ma non pensiamo a cosa accadrà dopo. Domani non c’è da pensare a un’altra gara: incontriamo una delle migliori squadre d’Europa e del mondo. E ovviamente faremo il massimo per vincere”

Gli azzurri sono scesi in campo con Mammarella, Giasson, Lima, Merlim e Saad. La prima rete è stata realizzata al 6′ da G.Lima ma il pareggio russo è arrivato dopo appena quattro minuti con l’omonimo Eder Lima. Al 14′ l’Italia ritrova il vantaggio grazie a Murilo ed al 19′ spettacolare uscita in pressing dei ragazzi di Menichelli:, Honorio serve nello spazio Giasson, che con un tocco di esterno destro batte ancora il portiere avversario, è 3-1. Il parziale non cambierà fino al termine del match perchè nella ripresa la difesa azzurra si comporta egregiamente respingendo ogni attacco degli avversari che dopo aver rischiato di subire più volte la quarta rete che avrebbe chiuso definitivamente il match, hanno dovuto alzare bandiera bianca davanti ai nostri ragazzi.
L’Italia torna così in cima all’Europa dopo undici anni di attesa, e adesso i festeggiamenti abbiano inizio!

Ricerca personalizzata