George Clooney scioccato dalla chirurgia plastica under 30

    George Clooney non riesce proprio a capire perché una ragazza con meno di 30 anni possa finire in sala operatoria per un intervento di chirurgia plastica, con la giustificazione di sentirsi estremamente “infelice” e di aver bisogno di sentirsi meglio con se stessa.

    E pensare che il brizzolato più sexy di Hollywood sotto il bisturi ci è finito, eccome, per farsi rimuovere la pelle in eccesso attorno agli occhi. Lo confessò lui stesso nel 2007 durante un’intervista televisiva allo Show di Oprah Winfrey: “E’ importante sembrare svegli” disse.

    Oggi però dice al magazine inglese Hello di essere convinto che giovani donne di vent’anni non abbiamo ragione di usare la chirurgia plastica per rinvigorire la propria autostima. “Altre persone considerano la cosa assolutamente normale e se la gente vuol fare qualcosa che possa farla stare meglio, buona fortuna a loro!”.

    “Ma mi preoccupa vedere persone giovanissime che fanno pasticci sulla propria faccia, perché penso sia un errore. Mi preoccupa il fatto che le persone siano così infelici a causa della loro apparenza che già a 25 anni iniziano a voler sembra più giovani”. D’altra parte, Mr Clooney, mica tutte possono essere giovani, magre e perfette come la Canalis al naturale! Ammesso che lo sia…

    Ricerca personalizzata