Giornata nazionale della colletta alimentare

Oggi, 27 novembre, è la giornata nazionale della colletta alimentare. Tale importante evento ha preso il suo slancio circa 13 anni fa promosso dalla fondazione Banco Alimentare Onlus di cui ne è presidente Mons. Mauro Inzoli. Lo stesso invita tutti a partecipare all’evento spiegando la sua motivazione con queste parole: “Il povero è un uomo solo. Condividere gratuitamente questo dramma risveglia il vero desiderio che è nel cuore di ciascuno: essere amato. Per questo invitiamo tutti a partecipare alla Giornata nazionale della colletta alimentare, perché anche fare la spesa e donarla a chi è più povero è occasione di un immediato e positivo cambiamento per sé e quindi per la società.

In definitiva, oggi si potranno acquistare generi di prima necessità per i meno fortunati in oltre 7 mila punti vendita sparsi in tutta Italia aderenti all’iniziativa suddetta.

Ad attendervi ci saranno circa 100 mila volontari che prenderanno in carico le donazioni di alimenti.

Questo avvenimento, con una partecipazione ogni anno sempre più fitta, aiuta a sensibilizzare la società al grande problema della povertà, offrendo la possibilità a tutti di dare un aiuto davvero concreto.

Allora vi ricordiamo di andare a fare la spesa oggi, 27 novembre, e donare qualcosa di essa ai meno fortunati. Chi ne ha voglia può anche partecipare come volontario con svariate mansioni: raccolta della spesa, divisione degli alimenti, accoglienza clientela, trasporto alimenti, contabilità e quant’altro.

Aiutiamo i meno fortunati con piccoli gesti di solidarietà!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Gg1FN0fNvMM[/youtube]

Ricerca personalizzata