Gira nuda per le vie di Bologna: multa da 3.300 euro

ragazza passeggia nuda per bologna

“Non avevo voglia di vestirmi”. Si è giustificata così la ragazza che nei giorni scorsi si è messa a girare completamente nuda per le vie di Bologna. Il suo caso ha fatto molto clamore, tanto è vero che in rete circolano tuttora foto e video di chi, incrociandola per strada, ha tentato di riprenderla nelle sue passeggiate nude e spensierate come non mai.

Nel materiale apparso in rete si vede la donna mentre, incurante della presenza di moltissime persone, cammina senza veli per via San Donato in direzione Piazza XX Settembre. E nei video appare sorridente e fiera di tutti quegli occhi riversati su di lei.

La donna, che si è poi scoperta essere una 26enne di Aosta, è stata fermata dalla polizia ferroviaria e denunciata per atti contrari alla pubblica decenza. La sanzione che ora si ritroverà a dover pagare ammonta a 3.300 euro.

Ad oggi non si è ancora capito come mai la ragazza abbia voluto mettersi in mostra in questo modo. C’è chi dice che fosse tutto frutto di un esperimento sociale, e chi invece ha subito pensato ad una qualche pubblicità probabilmente legata alla borsa di tela bianca che la ragazza portava al braccio. Altri ancora invece sono convinti che quel gesto sia stato frutto di una scommessa persa.

La protagonista, da parte sua, ha tuttavia ribadito di essere andata in giro nuda per il semplice motivo di non aver avuto voglia di vestirsi. E ha poi aggiunto: “L’ho fatto anche per vincere le mie paure. E’ stato lo psicologo a suggerirmelo”.

Ricerca personalizzata