Gli utenti più giovani si allontanano da Facebook

I giovanissimi, coloro che affollano i social network e che li usano più di frequente, si allontanano da Facebook. Secondo un sondaggio di Pew sui giovani americani, il 94% di loro ha un profilo Facebook, ma la maggior parte non lo usa attivamente. L’allontanamento è dovuto in particolare alla moda del momento, caratterizzata dalla foga di apparire e avere più seguaci possibili.

Gli utenti più giovani preferiscono social come Twitter o Instagram in cui il raggiungimento di un maggior numero di follower è alla base del funzionamento degli stessi. Uno dei motivi del distacco fra Facebook e gli under 20 del web è dovuto alla severa politica attuata sul social relativa al filtraggio dei contenuti pubblicati, in modo da evitare post troppo aggressivi o non appropriati.

Twitter “filtra” meno e fa apparire di più: ogni post viene reso pubblico e, inserendo un hashtag o il nome di un personaggio pubblico o di un evento particolarmente in voga, immediatamente si verrà notati dagli altri utenti di Twitter e magari seguiti. Lo scopo di molti utenti di questa generazione è ottenere più follower possibili, aspetto invece limitato su Facebook che non permette di aggiungere amici a raffica e senza apparenti legami nella vita reale.

Seppure i dati raccolti nella conference call finanziaria rivelino dei cambiamenti in negativo negli utenti, in particolare il 23% fra gli adolescenti, Facebook non ha problemi finanziari, anzi, i ricavi, composti per la maggior parte da introiti derivanti dalla pubblicità, sono aumentati del 60%, raggiungendo i 2,02 miliardi di dollari. Allo stesso modo gli utenti utilizzatori del social su dispositivi mobile hanno avuto un incremento del 45%.

Pur subendo un calo significativo nell’interesse degli utenti giovani, Facebook si guarda intorno e punta ad altri business. Secondo le ricerche, quella particolare fascia di utenti si interesserebbe più a social quali Twitter, Snapchat, Tumblr e Instagram ed è giusto di pochi giorni fa il rumor secondo cui Zuckerberg avrebbe offerto un miliardo di dollari per acquistare Snapchat, mentre Instagram è già parte degli acquisti di Facebook dello scorso anno.

Alcune recenti notizie, pubblicate sul Wall Street Journal, dichiarerebbero che Facebook e Blackberry si siano incontrate per discutere dell’acquisto della stessa Blackberry da parte del famoso social. I giovani si staranno allontanando da Facebook, ma il social non perde di vista il guadagno.

Ricerca personalizzata