Golden Globes 2013, Argo vince a sorpresa battendo Lincoln

La sua esclusione dalla corsa agli Oscar per la migliore regia fa ancora discutere per quanto è stata inattesa e sorprendente, ma Ben Affleck la sua rivincita sulle scelte dell’Academy se la sta prendendo sul campo, conquistando premi a destra e a manca. Così dopo i Critic Choice Awards, il suo Argo, storia sullo geniale stratagemma messo in atto dalla CIA  per liberare sei ostaggi americani durante la rivoluzione khomeinista in Iran, trionfa anche nella notte dei Golden Globes battendo il superfavorito Lincoln e rimescolando le carte in tavola nell’avvincente corsa al Premio Oscar.

Nella cerimonia condotta da Tina Fey e Amy Poehler svoltasi al Beverly Hills Hotel, e che come da tradizione inaugura ufficialmente la stagione dei premi che si conclude a febbraio con la notte degli Oscar, Affleck si è portato a casa anche la statuetta come migliore regista, lasciando a bocca asciutta i suoi principali contenders.

In molti avevano scommesso infatti sul biopic diretto da Steven Spielberg sul 16mo presidente Usa, ma le 7  candidature si sono concretizzate nel solo premio al migliore attore drammatico, Daniel Day Lewis, assolutamente riuscito nel ruolo del presidente che abolì la schiavitù. Un solo globo anche per Zero Dark Thirty, il film di Kathryn Bigelow che racconta la cattura e l’uccisione di Osama Bin Laden: la protagonista Jessica Chastain ha vinto nella categoria migliore attrice drammatica, mentre l’analogo premio per le commedie è andato alla giovanissima star di Hunger Games, Jennifer Lawrence per Silver Linings Playbook, anche candidata agli Oscar. Pioggia di premi anche per il musical I miserabili di Tom Hooper che ha vinto nella categoria miglior commedia o musical e che ha visto anche la vittoria di Hugh Jackman nella categoria miglior attore brillante e Anne Hathaway, migliore attrice non protagonista nel ruolo dell’operaia Fantine. A Django Unchained di Quentin Tarantino il premio per la migliore sceneggiatura originale e per il migliore attore non protagonista, Christoph Waltz. Miglior film straniero, Amour di Michael Haneke. Mentre la cantante inglese Adele, alla sua prima apparizione in pubblico dopo essere diventata mamma, si aggiudica il globo per la migliore canzone originale, la sua Skyfall, dalla colonna sonora dell’ultimo James Bond. Premio alla carriera Cecil B. De Mille  per Jodie Foster.

L’effetto sorpresa dei premi assegnati ai film non ha contagiato affatto la battaglia per i Golbes televisivi, assolutamente in linea con i pronostici della vigilia. Per la seconda volta consecutiva Homeland (in onda con la seconda stagione su Fox Italia dal 30 gennaio) ha fatto incetta di premi vincendo come miglior serie tv drammatica e per entrambi gli attori protagonisti per Damian Lewis e Claire Danes. Sul fronte delle commedie, Girls si aggiudica due premi: miglior serie comica e miglior attrice protagonista (Lena Dunham).  Trionfo anche per Game Change. La miniserie HBO sull’ascesa politica di Sarah Palin ottiene ben tre riconoscimenti: miglior film tv, migliore attore in un film tv (Ed Harris), migliore attrice in un film tv (Julianne Moore).

 

Ecco l’elenco completo dei vincitori della 70ma edizione dei Golden Globes:

 

MIGLIOR FILM DRAMMATICO

ARGO
Django Unchained
Vita di Pi
Lincoln
Zero Dark Thirty

 

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO

JESSICA CHASTAIN (Zero Dark Thirty)
Marion Cottillard (Ruggine e ossa)
Helen Mirren (Hitchcock)
Naomi Watts (The Impossible)
Rachel Weisz (The DeepBlueSea)

 

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO

DANIEL DAY-LEWIS (Lincoln)
Richard Gere (Arbitrage)
John Hawkes (The Sessions)
Joaquin Phoenix (The Master)
Denzel Washington (Flight)

 

MIGLIOR FILM – COMMEDIA O MUSICAL

MarigoldHotel
LES MISERABLES
Moonrise Kingdom
Salmon Fishing in the Yemen
Silver Linings Playbook

 

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM – COMMEDIA O MUSICAL

Emily Blunt (Salmon Fishing in the Yemen)
Judi Dench (Marigold Hotel)
JENNIFER LAWRENCE (Silver Lining Playbook)
Maggie Smith (Qaurtet)
Meryl Streep (HopeSprings)

 

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM – COMMEDIA O MUSICAL

Jack Black (Bernie)
Bradley Cooper (Silver Linings Playbook)
HUGH JACKMAN (Les Miserables)
Ewan McGregor (Salmon Fishing in the Yemen)
Bill Murray (Hyde Park on Hudson)

 

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

BRAVE
Frankenweenie
Hotel Transylvania
Le 5 leggende
Ralph Spaccatutto

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

AMOUR (Austria)
A Royal Affair (Danimarca)
Quasi Amici (Francia – Les Intouchables)
Kon-Tiki (Norvegia/Gran Bretagna/Danimarca)
Ruggine e ossa (Francia – De rouille et d’os)

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Amy Adams (The Master)
Sally Field (Lincoln)
ANNE HATHAWAY (Les Miserables)
Helen Hunt (The Sessions)
Nicole Kidman (The Paperboy)

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Alan Arkin (Argo)
Leonardo DiCaprio (Django Unchained)
Philip Seymour Hoffman (The Master)
Tommy Lee Jones (Lincoln)
CHRISTOPH WALTZ (Django Unchained)

 

 

MIGLIOR REGISTA

BEN AFFLECK (Argo)
Kathryn Bigelow (Zero Dark Thirty)
Ang Lee (Vita di Pi)
Steven Spielberg (Lincoln)
Quentin Tarantino (Django Unchained)

 

MIGLIORE SCENEGGIATURA

Mark Boal (Zero Dark Thirty)
Tony Kushner (Lincoln)
David O. Russel (Silver Linings Playbook)
QUENTIN TARANTINO (Django Unchained)
Chris Terrio (Argo)

 

MIGLIORE COLONNA SONORA

MYCHAEL DANNA (Vita di Pi)
Alexander Desplat (Argo)
Dario Marianelli (Anna Karenina)
Tom Tykwer (Cloud Atlas)
Johnny Klimek (Reinhold Heil)
John Williams (Lincoln)

 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

“For You” (Act of Valor)
Music by: Monty Powell, Keith Urban Lyrics by: Monty Powell, Keith Urban
“Not Running Anymore” (Stand Up Guys)
Music by: Jon Bon Jovi Lyrics by: Jon Bon Jovi
“Safe & Sound” (Hunger Games)
Music by: Taylor Swift, John Paul White, Joy Williams, T Bone Burnett Lyrics by: Taylor Swift, John Paul White, Joy Williams, T Bone Burnett
“SKYFALL” (Skyfall)
Music by: Adele, Paul Epworth Lyrics by: Adele, Paul Epworth
“Suddenly” (Les Miserables)
Music by: Claude-Michel Schonberg Lyrics by: Alain Boublil, Claude-Michel Schonberg

 

MIGLIOR SERIE TV DRAMMATICA (Drama)

Breaking Bad
Boardwalk Empire
Downton Abbey
HOMELAND
The Newsroom

 

MIGLIOR SERIE TV – COMMEDIA O MUSICAL

Big Bang Theory
Episodes
GIRLS
Modern Family
Smash

 

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

Steve Buscemi (Boardwalk Empire)
Bryan Cranston (Breaking Bad)
Jeff Daniels (The Newsroom)
Jon Hamm (Mad Men)
DAMIEN LEWIS (Homeland)

 

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV DRAMMATICA

Connie Britton (Nashville)
Glenn Close (Damages)
CLAIRE DANES (Homeland)
Michelle Dockery (Downton Abbey)
Julianna Margulies (The Good Wife)

 

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE TV – COMMEDIA O MUSICAL

Alec Baldwin (30 Rock)
DON CHEADLE (House of Lies)
Matt LeBlanc (Episodes)
Louis C.K. (Louie)
Jim Parsons (The Big Bang Theory)

 

MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE TV – COMMEDIA O MUSICAL

Zooey Deschanel (New Girl)
Julia Louis-Dreyfus (Veep)
LENA DUNHAM (Girls)
Tina Fey (30 Rock)
Amy Poehler (Parks and Recreation)

 

MIGLIOR MINI-SERIE O FILM TV

GAME CHANGE
The Girl
Hatfields & McCoys
The Hour
Political Animals

 

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV

KEVIN COSTNER (Hatfields & McCoys)
Benedict Cumberbatch (Sherlock)
Woody Harrelson (Game Change)
Toby Jones (The Girl)
Clive Owen (Hemingway and Gelhorn)

 

MIGLIOR ATTRICE IN UNA MINI-SERIE O FILM TV

Nicole Kidman (Hemingway and Gelhorn)
Jessica Lange (American Horror Story: Asylum)
Sienna Miller (The Girl)
JULIANNE MOORE (Game Change)
Sigourney Weaver (Political Animals)

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV, MINI-SERIE O FILM TV

Max Greenfield (New Girl)
ED HARRIS (Game Change)
Danny Huston (Magic City)
Mandy Patinkin (Homeland)
Eric Stonestreet (Modern Family)

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE TV, MINI-SERIE O FILM TV

Hayden Panetierre (Nashville)
Archie Panjabi (The Good Wife)
Sarah Paulson (Game Change)
MAGGIE SMITH (Downton Abbey)
Sofia Vergara (Modern Family)

Ricerca personalizzata