GP Europa: qualifiche

    IL GP di Europa inizierà domani come tutti gli altri della stagione: con le Red Bull davanti a tutti. Infatti, è pole position per Sebastian Vettel al GP Europa di Formula 1. Subito dietro al pilota tedesco (che quest’anno sta commettendo pochissimi errori) si è posizionato il suo compagno di squadra della Red Bull, Mark Webber, che ha girato su tempi superiori di circa due decimi, mentre in terza posizione si classifica la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton.

    Le due Ferrari, invece vanno decisamente peggio visto che non vanno oltre alla quarta posizione di Fernando Alonso e alla quinta ottenuta da Felipe Massa, che fanno segnare un tempo rispettivamente di cinque e sei decimi superiore alla vetta della classifica.

    In sesta posizione si schiera Jenson Button con l’altra McLaren, settima e ottava posizione per le Mercedes di Nico Rosberg e Michael Schumacher, mentre in nona e decima posizione si schierano Nick Heidfeld e Adrian Sutil.

    Nelle fasi iniziali non è successo niente di particolare, visto che in Q1 sono stati eliminate le vetture di Jaime Alguersuari (Toro Rosso), le due Lotus di Heikki Kovalainen e Jarno Trulli, Timo Glock (Virgin), Tonio Liuzzi (HRT), Jerome d’Ambrosio (Virgin) e Narain Karthikeyan (HRT). In Q3, invece Alonso è uscito per primo e ha fatto segnare il primo tempo che però è stato subito battuto da da Hamilton e poi da Vettel con il suo 1.36.975. Alonso ha tentato di fare di meglio, ma non è riuscito nell’ intento. Appuntamento quindi a domani alle 14.00 su Raiuno.

    Ricerca personalizzata