GP Ungheria: Hamilton il più veloce nella prima sessione di prove libere

    Lewis Hamilton ha ritrovato la grinta e l’entusiasmo di correre dopo diverse gare (e diverse polemiche) e dopo aver trionfato al Nurburgring con una gara perfetta, il pilota inglese mantiene la scia del successo e questo si vede dai risultati della prima sessione di prove libere.

    In questa occasione, il pilota inglese ha registrato il miglior tempo, a conferma di un buon momento in casa McLaren, dopo un ritrovato entusiasmo.

    IL GP di Ungheria quindi si apre con la superiorità del pilota della McLaren Mercedes che nella prima sessione di prove libere del venerdì realizza il miglior tempo: 1.23.350. Un rilievo cronometrico che gli permette di essere davanti al campione del mondo in carica Sebastian Vettel con la sua Red Bull e al ferrarista Fernando Alonso, che in quanto a grinta, sta dimostrando di non essere secondo a nessuno.

    Subito dopo il terzetto leader, si sono classificati Mark Webber con la sua Red Bull, il pilota della McLaren Jenson Button e il ferrarista Felipe Massa che non è andato oltre il sesto tempo. Qualifiche che mettono in evidenza come dalla gara di Silverstone, Red Bull, McLaren e Ferrari si giocano la vittoria finale ad armi quasi pari: la differenza la fanno i punti accumulati negli scorsi GP disputati.

    Unico brivido di questa sessione di prove libere: l’incidente di Mark Webber a 20 minuti dal termine che ha costretto il pilota australiano ad un testacoda che lo ha portato poi a sbattere contro le barriere. Comunque Webber è poi riuscito a tornare ai box.

    Ricerca personalizzata