Guns N’ Roses: annunciato il tour nel 2014

Nella leggendaria storia del rock ci sono entrati nel 1987 i Guns N’ Roses. Erano tempi d’oro per le vendite degli album: il loro Appetite For Destruction raggiunse quasi trenta milioni di copie grazie alle trascinanti Sweet Child o’ Mine, Welcome To The Jungle e Paradise City. Hit del passato, ma anche del presente dato che quel rock misto al metal e al blues sembra ancora molto attuale.

Lo pensano i fans e soprattutto i mitici Guns N’ Roses che, pur non avendo nessun nuovo album da promuovere, hanno annunciato un imminente tour. Una serie di date nel centro e Sud America previste tra marzo e aprile diffuse sulla pagina facebook ha subito entusiasmato i sostenitori.

Fermi discograficamente al 2008 ai tempi di Chinese democracy, sesto disco della loro carriera, i Guns N’ Roses sono tra i pochi gruppi che possono permettersi di improntare un tour senza avere un nuovo lavoro da proporre. La band statunitense potrebbe però stupire tutti, stando alle dichiarazioni rilasciate un anno fa a Rolling Stones USA. Il chitarrista Ron “Bumblefoot” Thal aveva infatti anticipato che l’idea di un nuovo album era in cantiere: “Abbiamo delle cose da parte, stiamo solo aspettando il momento giusto per organizzarci e fare qualcosa di nuovo con questo materiale. Speriamo di poter fare più musica, perché è quella la cosa più importante”.

Tornando alle date live, sarà Città del Messico la prima tappa, in occasione del Hell y Heaven Metal Fest il 16 marzo; un festival che ospita nomi illustri del mondo metal: Korn, Rob Zombie, Twisted Sister e i Kiss. Poi sarà la volta di Rio de Janeiro, Belo Horizonte, Brasilia, San Paolo passando per l’Argentina e i Paraguay.
Gioiscono i sostenitori d’oltreoceano, per tutti gli altri basta la dichiarazione di Axl Rose “È solo l’inizio” a mantenere viva la speranza di vederli sui palchi europei.

Ricerca personalizzata