HzO renderà l’iPhone 5 resistente all’acqua?

    Proprio una manciata di giorni fa, vi avevamo parlato di una rivoluzionale pellicola invisibile che avrebbe trasformato i device della Apple in prodotti resistenti all’acqua.

    A quanto pare questa speciale protezione, denominata Liquepel, sarebbe stata già sorpassata da un’altra azienda che ha sfoggiato la sua eccezionale tecnologia durante il CES.

    Si tratta della HzO e del suo eccezionale WaterBlock che si occuperebbe di rivestire i componenti interni degli smartphone rendendoli completamente impermeabili. Vi immaginate un iPhone o un iPod touch completamente waterproof? Sarebbe davvero un passo importante per i device della Apple! Inoltre, tale caratteristica, non influenzerebbe assolutamente il design esterno del terminale.

    Non si tratta solo di un sogno irrealizzabile, infatti, la HzO avrebbe già presto contatti con casa Cupertino per far divenire i futuri prodotti melati resistenti all’acqua. La Apple, dunque, potrebbe prendere in considerazione l’offerta dell’azienda e integrare la tecnologia WaterBlock sul suo prossimo iPhone 5.

    La casa della mela, però, potrebbe non essere l’unica interessata a quest’innovazione. Anche la Samsung è rimasta molto impressionata da questa tecnologia. L’azienda HzO ha dichiarato che il direttore generale della casa coreana è rimasto molto colpito dopo aver visto un Samsung Galaxy S coperto da WaterBlock.

    Sul mercato arriverà un’invasione di smartphone dotati di questa nuova tecnologia? Sicuramente sarebbe un’ottima trovata per gli utenti che non dovranno più avere così tanta paura dell’acqua! Gli appassionati della mela, intanto, si chiedono se avranno la possibilità di far fare un tuffo al loro futuro iPhone 5.

    Seppur possibile, nulla è ancora certo. Solo il tempo ci darà tutte le risposte!

    Ricerca personalizzata