I 3 parametri di un servizio a domicilio di qualità

Il trend del cibo a domicilio (food delivery in inglese) è in netta crescita: sono sempre di più, infatti, ristoranti e pizzerie che utilizzano questo nuovo modello di business per arrivare ai clienti; ovviamente sono sempre di più anche le aziende che offrono tale servizio.

Cibo a domicilio: che cos’è.

Di cosa si tratta? E’ un servizio che ci permette di pranzare o cenare in casa o in ufficio, con la stessa qualità che avremmo in un ristorante o in una pizzeria. Fino a poco tempo fa eravamo abituati a farci portare a casa solo la pizza, magari già fredda, mentre ora alcune aziende si sono messe all’opera e hanno sviluppato un sistema per garantire un ottimo servizio che soddisfi completamente i clienti che ne usufruiscono, con cibi di qualità e proposte stagionali.

In sostanza, esercenti come ristoranti, pizzerie, pub, stringono rapporti con che distribuiscono le loro pietanze di qualità direttamente nelle case o ovunque sia necessario. Se prima questo modo di cenare o pranzare poteva essere visto come un ripiego ora, per mancanza di tempo o per la poca voglia di cucinare dopo una lunga giornata di lavoro, sta diventando, sempre più un’alternativa: insomma si possono invitare gli amici senza rischiare di fare brutta figura o rilassarsi davanti all’episodio della serie preferita senza pensare ad altro.

Vediamo ora quale sono i parametri che vi aiuteranno a distinguere un servizio di consegna a domicilio di qualità e uno da invece evitare.

Puntualità

L’importanza della puntualità è evidente, soprattutto se si hanno ospiti. Nel momento in cui si effettua l’ordine vengono indicati i tempi minimi e massimi di attesa e generalmente questi vengono rispettati, ma occorre fare attenzione perché è sempre possibile che ci sia un imprevisto come traffico o incidenti e così via. Questo fattore può essere il primo criterio di scelta di un servizio piuttosto che un altro: quanto la promessa del tempo di consegna venga mantenuta.

Cura del trasporto.

Questo punto è forse ancora più importante della puntualità: è chiaro che aprire la confezione e scoprire che il piatto che abbiamo aspettato e pregustato dal momento dell’ordine è completamente distrutto non è certamente quello che ci aspettiamo da un servizio di qualità. Inoltre è fondamentale che i ristoranti utilizzino dei contenitori termici adatti, così come dovrebbe fare il pony. È​ fondamentale quindi scegliere aziende che sappiano come trasportare al meglio il nostro cibo.

Prezzi di consegna.

Generalmente i prezzi aggiuntivi per il trasporto sono abbastanza trascurabili. Questo forse è parametro di scelta meno significativo in quanto i prezzi si aggirano intorno ai 2-3€ di spese di consegna, e a volte è totalmente gratis se si raggiunge un minimo di spesa.

Come scegliere?

Questi sono i parametri standard tramite i quali poter scegliere un servizio di consegna affidabile e di qualità. Esiste però un ulteriore criterio che di certo influenzerà la scelta, ovvero la selezione dei ristoranti disponibili attraverso il servizio: prima di scegliere a chi affidarvi date un rapido sguardo ai ristoranti affiliati, magari ne conoscerete già qualcuno.

Ricerca personalizzata