I fratelli Coen, Fiennes e Wenders alla Berlinale 2011

    Dopo che il direttore della Berlinare, Dieter Kosslick, ha commentato con “Un meraviglioso calcio d’inizio”, la decisione di affidare a “True Grit”, nuovo lavoro dei fratelli Joel ed Ethan Coen, il compito di inaugurare la kermesse che si terrà dal 10 al 20 febbraio a Berlino, è arrivata la conferma della partecipazione di altri film al concorso. Ci sara’ anche “Coriolanus” di Ralph Fiennes, al debutto in regia, una attualizzazione della tragedia di William Shakespeare. Interpretato da Gerard Butler, Brian Cox e Vanessa Redgrave, con lo stesso Fiennes nel ruolo di Coriolano, il film e’ stato girato in Serbia e sara’ presentato fuori concorso.

    A Berlino si vedranno anche “Pina”, un ritratto in 3D della coreografa tedesca Pina Bausch firmato da Wim Wenders.  Questi ultimi, entrambi fuori concorso, sono solo due dei sette nuovi titoli in cartellone annunciati dalla Berlinale. Queste le altre cinque novità, tutte in concorso: il turco “Bizim Büyük Çaresizliğimiz” (titolo internazionale “Our Grand Despair”) di Seyfi Teoman, l’israeliano “Lipstikka” di Jonathan Sagall, il tedesco “Wer wenn nicht wir” (titolo internazionale “If not us, who?”) di Andres Veiel, gli americani “Yelling To The Sky” dell’esordiente Victoria Mahoney  e “The Future” di Miranda July, anche attrice nel film.

    Ricerca personalizzata