Ibarbo, le sue doti amatorie ispirano un film per adulti

Ibarbo, un nome sconosciuto ai più. Almeno fino al luglio scorso, quando l’attaccante del Cagliari è diventato il protagonista, suo malgrado, del chiacchiericcio estivo ormai saturo dei dettagli anche più insignificanti del matrimonio di Belen o del tira e molla tra Emma e Marco Bocci.

Nessuna trattativa di calciomercato a tenere banco. Più che le doti calcistiche, sono stati ben altri i talenti “nascosti” del giovane calciatore a destare la curiosità, anche tra chi è a digiuno di calcio.

Tutta colpa della notizia – lanciata dal sito satirico Marcia, famoso per bufale fantasiose sul mondo del calcio – che l’attaccante del Cagliari avrebbe mandato all’ospedale una ragazza 23enne, a causa delle sue “eccessive” dimensioni. La storia, al di là della secca smentita del diretto interessato, a qualcuno è sembrata particolarmente divertente, almeno quel tanto da ispirare il soggetto di una parodia porno di imminente produzione. Del resto, che l’idea per un film la si trovasse anche nelle storie più assurde e senza senso non è una novità. E secondo il portale hardcelebrity.com la bufala di Ibarbo avrebbe “tutti gli ingredienti per una commedia all’italiana che richiami un po’ ‘L’allenatore nel Pallone’ di Lino Banfi o, per i palati più fini, lo splendido film di Sordi, Il Presidente del BorgoRosso Football Club”.

Il massimo, fanno sapere gli autori del soggetto, sarebbe avere nel film lo stesso calciatore. Assodato che Ibarbo difficilmente potrebbe accettare, sono già partiti i casting per cercare l’attore che vestirà i panni del calciatore superdotato anche se, forse, saranno in molti a chiedersi piuttosto a chi andrà la parte della “povera” ragazza.

Ricerca personalizzata