È diventato un vero e proprio caso mediatico quello scatenato da Striscia la Notizia, il tg satirico di Canale 5 che ormai da anni è in guerra aperta contro il programma rivale della rai “Affari Vostri”.

Questa volta però, il programma di Antonio Ricci ha davvero esagerato e quello che doveva essere un semplice scoop acchiappa visualizzazioni si è trasformato in un vero e proprio scontro, coinvolgendo non solo il pubblico ma anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo che per l’occasione si sono sentiti in dovere di schierarsi da una o dall’altra parte.

Il caso in questione è quello scoppiato dopo la puntata contro Insinna, in cuiStriscia ha denunciato l’offesa contro la povera concorrente che a detta dei presentatori sarebbe stata ripetutamente umiliata da Insinna. A seguito di ciò esponenti della Rai hanno preso le difese del presentatore, dicendosi però dispiaciuti per l’accaduto.

Lo stesso Insinna si è scusato attraverso la sua pagina Facebook, dando la colpa al suo caratteraccio spesso irascibile e per il quale lui stesso finisce sempre col dispiacersi. Scuse che hanno comunque convinto i suoi fan e probabilmente anche coloro che pur non seguendolo si erano interessati alla vicenda.

Perché in tutta questa storia, che si presume non sia ancora finita, a fare lo scivolone sembra essere stata proprio Striscia la notizia che nei social sta ricevendo non poche critiche, specie dopo aver insinuato che Insinna con i suoi modi istigherebbe al femminicidio. A differenza del noto attore che, salvo qualche sporadico utente che si è detto deluso, sta ricevendo un grande appoggio mediatico, specie dopo aver evidenziato come certi atteggiamenti televisivi siano meschini se messi in atto solo per portare una manciata di telespettatori in più.

Perché come tanti utenti hanno sottolineato proprio nella pagina Facebook di Insinna, un commento a caldo può capitare a tutti ed il vero errore, in questo caso, potrebbe essere stato commesso da Striscia che, di fatto, portandolo alla luce ha creato più scompiglio che altro.

Fonti: Immagine presa da gossipetv.it