Il Grande Fratello sempre piu` in basso

    Non bastavano le parolacce ed i comportamenti poco dignitosi dei concorrenti del Grande Fratello a dare spettacolo, adesso addirittura alcuni di loro compiono azioni davvero deplorevoli contro piccoli ed indifesi animali, suscitando lo sdegno degli animalisti che chiedono la sospensione del programma.

    A sentire il presidente dell”Associazione animalisti, sia la conduttrice del programma che gli autori, nulla hanno fatto per condannare questi brutti episodi e punire giustamente coloro che ne sono stati protagonisti,cacciandoli dal reality.

    Il primo episodio riguarda Guendalina, che ha pensato bene di far fuori un uccellino spesso sorpreso a beccare nel loro giardino e di regalarlo ad Angelica per farle uno scherzo, sostenuta a suon di risate dai suoi compagni.

    Il secondo invece vede protagonista Matteo, che chiuso nel Tugurio con gli altri concorrenti maschi, si diverte a lanciare in aria le galline e farle rovinare al suolo; sembra che una di esse si sia addirittura rotta una zampa.

    Sono cose da far rabbrividire, soprattutto se viste in televisione da un pubblico giovanissimo, un esempio che speriamo non venga mai seguito.

    La cosa piu` assurda e` che non sia scattato alcun provvedimento per punire e far cessare episodi del genere, che certamento ledono ad un programma cosi` seguito.

    Hanno ben ragione gli animalisti ad aver denunciato l’accaduto ad uno staff  legale, al fine di far valutare la crudelta` gratuita a danno dei poveri animali all’interno della casa di Cinecitta` e  prendere le dovute decisioni contro chi ha sbagliato.

    E` raccapricciante dover essere costretti a guardare personaggi del genere, che la parola rispetto ed educazione non sanno proprio cosa sia e ci chiediamo perche` continuare ad esaltarli e regalargli popolarita`.

    fonte: libero news

    Ricerca personalizzata