Il look delle feste. Tutti i must have per non sbagliare

Guillermo Mariotto, direttore creativo della maison Gattinoni, commenta i “colori must” per le vacanze natalizie 2013: “Il total black è sicuramente valido per occasioni eleganti, con punti luce brillanti per un Natale scintillante. In alternativa si può giocare con tonalità gold o metalliche, puntando magari sugli accessori”.

È il rosso il must natalizio di sempre; lo ritroviamo nelle decorazioni, sulla tavola, per le strade e nei negozi, sul vestito del paffuto Babbo Natale, tra i regali, i nastri, e perfino nell’intimo. Ma come rinunciare al nero? Per il “colore che snellisce” si aprono grandi speranze per questo Natale “di crisi”. Soprattutto durante le cene e i festeggiamenti, conviene sempre avere “qualche taglia in meno” grazie al colore dei propri abiti, per poi permettersi il lusso di “esagerare un po'” con le leccornie del cenone.

Ritornano di gran carriera il verde “albero di natale” e il rosa antico, assieme al blu notte e al viola, per le – ma anche per i – più audaci e trasgressivi.

Per quanto riguarda il dress, Mariotto continua: “Sì al corto, ma non troppo. Il gioco della seduzione vale anche per le feste, si può essere sexy senza esagerare. L’importante è far venir fuori la propria personalità, con stile, senza seguire i dettami della moda”.

Anna Molinari, stilista di Blumarine e Blugirl, punta tutto sul pizzo e fa all in: “Per queste feste natalizie del 2013 – afferma – il mio consiglio è quello di indossare il pizzo in generale, che quest’anno apprezzo particolarmente. Corto per il giorno e lungo per le serate più importanti, può essere declinato in vari colori, dal rosso al verde smeraldo, dal blu fino ad arrivare al classico nero. Anche per gli accessori consiglio il pizzo, utilizzato per piccole clutch da gran sera, illuminate da piccoli cristalli ton sur ton”.

Acconciature top? Mariotto suggerisce chignon e capelli tiratissimi, intrecci più elaborati e volumi maxi. Perfetta anche la treccia, arrotolata su se stessa o bassa e morbida per un look più sbarazzino, oppure una seducente coda di cavallo.

Il 25 dicembre è arrivato e sono moltissime le grandi firme che non vogliono assolutamente rinunciare al rosso chic e ccil: Dolce & Gabbana propone un minidress con maniche a tre quarti in pizzo , Lanvin punta sull’abitino in lana con cintura in vita, Donna Karan o Paul&Joe, invece, pensano ad un dress elegante ma non impegnativo, perfetto per una cena in famiglia.

Non solo grandi firme e tanti contanti per questo Natale 2013. LE festività e i look più belli, colorati e cool, li offre anche H&M con la collezione Holiday: abiti in satin o pullover rosso fuoco, camicie di seta a maniche lunghe, skinny jeans e maxi sciarpa tartan.

Niente rosso total look, ma solo dettagli e accessori?: perfette le unghie laccate, un rossetto rosso, scarpe, bag o un cappello.

Stanchi del rosso? Il nero spopola tra le passerella invernali 2013: Christopher Kane propone un minidress con inserti trasparenti in tulle e macramé, MiuMiu punta sul semplice ed elante, ma la differenza la faranno le paillettes, lamé o lurex, ma anche ricami, frange, jais o volant, camicie con dettagli preziosi, stampe argentate e applicazioni eccessive. Parola anche ai pantaloni di pelle neri, irrinunciabili quest’anno.

Non solo classic. Verde, rosa, da quello pallido del tubino di Bottega Veneta al fucsia di Balmain; blu notte e viola, colore per eccellenza di questa e della prossima stagione.

Successo allora per i low cost: Bershka punta sulla brillantezza e sui look pieni di paillettes. Si parte dal tubino cortissimo, con maniche tre quarti e cascata di elementi brillanti rosa cipria, e si arriva al long dress color oro chiaro con la schiena scoperta.

The last but not the least sicuramente i maglioni oversize, super comodi e caldi. Sì, certo, non farà molto “Natale chic” e “seduzione assicurata”, ma per chi vuole “mangiare e divertirsi” senza troppi impegni o preoccupazioni, allora è la perfezione.

Ricerca personalizzata