Il Nokia Lumia 610 è più potente di alcuni Windows Phone ma ha poca memoria RAM

    Il Nokia Lumia 610 rappresenta lo smartphone Windows Phone di bassa fascia del colosso finlandese per quanto riguarda il s. o. Windows Phone. L’interesse per questo dispositivo è calato nel momento in cui è venuto meno il supporto ad alcune applicazioni importanti, Skype in primis.

    Si è parlato anche della possibilità di un market dedicato e questa ipotesi è comunque positiva visto che un utente che acquista un dispositivo nuovo ha diritto di avere delle applicazioni perfettamente compatibili. Comunque, il Nokia Lumia 610 anche se appare come un dispositivo low cost in realtà è più potente di alcuni Windows Phone.

    Stando ad alcuni test di benchmark effettuati la CPU era sorprendentemente potente, con prestazioni alla pari con l’LG Optimus 7 (uno smartphone Windows di prima generazione), nonostante il processore sia il 20% più lento. La GPU è stata ancora più veloce, e supera LG Optimus 7, offrendo quasi il doppio di fotogrammi per secondo sotto carico pesante.

    Il vero problema del Nokia Lumia 610 resta la memoria RAM: solo 60 MB di memoria effettiva disponibile per le applicazioni, con gli altri 30 MB utilizzati via paging, che naturalmente è molto più lento. Un vero peccato per uno smartphone che potrebbe fare molto di più con 256 MB di RAM in più.

    Il Lumia 610 è un dispositivo sorprendentemente potente in grado di eguagliare e in certi casi, addirittura superare i telefoni Windows di prima generazione ma la mancanza di memoria RAM si fa sentire tutta e si manifesta in lentezza nell’eseguire le applicazioni, nonostante una abbastanza potente GPU e CPU.

    Ricerca personalizzata